Pattini, ad Abbadia si è tenuta l’ultima tappa del Trofeo Amiata

L’ultima tappa del Trofeo Amiata di slalom su pattini in linea è stata una festa di sport. Ad Abbadia San Salvatore grande giornata con i bambini, una quarantina, che hanno colorato la discesa allestita accanto allo stadio del paese tra le urla e i sorrisi dei genitori. Anche piccolissimi, dai quattro anni in su, i bambini che si sono cimentati in un percorso sui pattini prima della gara dei grandi, che ha concluso la manifestazione interprovinciale.  A guidarli Silvia Nocci, la vicepresidente e istruttrice della società Amiata Slide In, che ha supportato lo Sci Club Lo Scoiattolo in questa ultima prova. Tra gli adulti stavolta l’ha spuntata il lombardo Marco Melzi, campione europeo master nel 2015, che ha spezzato l’egemonia del fiorentino Fabio Mancioli, primi e secondi assoluti e anche nella categoria Veterani. Nei Pionieri vittoria per Franco Nistai, nelle Dame per Anna Serban, nei Senior per Leonardo Marzocchi, nei Baby per Andrea Morini, nei Ragazzi per il bravissimo Matteo Melidoro, nelle Ragazze per Gaia Mattei. Al termine pioggia di premiazioni allo stadio con gli organizzatori che hanno consegnato gagliardetti e prodotti alimentari sia ai piccoli che ai grandi. Per lo Sci Club Lo Scoiattolo promotore dell’evento c’era il presidente Maurizio Marzocchi, per l’area neve Uisp che ha collaborato nell’organizzazione il responsabile regionale Bruno Chiavacci e quello provinciale Olinto Fedi. Il trofeo è stato vinto da Giulio Rondini nella categoria Baby, Matteo Melidoro nella categoria Cuccioli, Anna Serban nella categoria Dame, Leonardo Marzocchi nella categoria Senior, Fabio Mancioli nella categoria Veterani, Roberto Cappelli nella categoria Pionieri, Gabriele Gabbrielli nella categoria Skate.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW