Connect with us

Allievi

Allievi regionali: super Nuova, sconfitte le altre

Published

on

Advertisement
6 Comments

6 Comments

  1. cuore biancorosso

    20 Set 2015 at 14:01

    brutto esordio per l’invicta negli allievi regionali.non si capisce perchè la società trasferita arma e bagagli al grosseto certamente per nobili interessi non si sia fusa con gli allievi del grosseto che tra l’altro fanno un campionato provinciali. per l’amor di dio è la prima partita però …forse questi allievi sono figli di un dio minore.

    • Giovanni1

      21 Set 2015 at 08:19

      Non sono figli di un dio minore ma è il campionato regionale che è superiore!!!!!!!.

    • CUOREBIANCOROSSO

      21 Set 2015 at 09:16

      Io invece non capisco perché con tanti nick che ti potevi inventare hai avuto il buon gusto di prenderne uno già presente (anche se scritto in modo diverso); e questo non mi piace perché non condivido né quello che scrivi né come lo scrivi, ovvero in un italiano scarsamente comprensibile. Poi per quello che è dato sapere la Società Invicta non si è “trasferita arma e bagagli al grosseto” né i ragazzi sono “figli di un dio minore”; semplicemente nel calcio, come in tutti gli sport, c’è chi vince e c’è chi perde; complimenti agli allievi che hanno vinto e forza e coraggio a coloro che hanno perso!

      • cuore biancorosso

        21 Set 2015 at 13:32

        l’anno scorso l’invicta vince il campionato provinciale allievi alla grande.i giocatori molti 98 passavano agli juniores che l’invicta doveva fare.tutti questi insieme all’allenatore passano al grosseto.altro allenatore fiore all’occhiello se non altro per il passato da calciatore,battistini passa al grosseto.brogelli è uno dei massimi dirigenti del grosseto giovanile. insomma vedi un pò te a me pare una fusione in bello stile.quanto al resto non posso risponderti

      • cuorebiancorosso

        21 Set 2015 at 13:38

        nel calcio c’è chi vince e c’è chi perde tutto vero.però tutti quei dirigenti e tecnici che sono andati al grosseto hanno abbandonato la squadra al loro destino perchè ora nelle loro teste pensano ad altro.quindi quelli che giocano negli allievi regionali devono sapere che non possono far altro che accasarsi da altre parti.vedrete ne vincerano poche di partite molto poche

        • CUOREBIANCOROSSO

          21 Set 2015 at 19:53

          Sono in parte d’accordo; solo in parte perché Brogelli non è “uno dei massimi dirigenti del Grosseto giovanile” (come lo chiami te), anzi non figura per niente negli organigrammi che puntualmente GS pubblica; inoltre non riesco a capire chi siano “tutti quei dirigenti e tecnici” che hanno lasciato la società al suo destino; e poi gli allievi del 99 dell’Invicta hanno un ottimo allenatore ed un eccellente e preparato secondo quindi non sono stati abbandonati

Leave a Reply

Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Allievi

Pianese – mister Russo ed il suo staff confermati alla guida della squadra Allievi

Published

on

Grosseto – Si è rinnovato nei giorni scorsi l’accordo tra la Pianese e l’Invictasauro. La società amiatina che si è iscritta regolarmente al campionato di Serie D, ma che può sperare al ripescaggio tra i professionisti, sta preparando al meglio anche l’attività per il settore giovanile.
In questa ottica il tecnico Giacomo Russo ed il suo staff, composto da Dario Benucci e Giancarlo Di Loreto, sono stati confermati alla guida della squadra Allievi.
A questo punto manca solamente conoscere se parteciperanno al campionato regionali o nazionali (professionistici).

Continue Reading

Allievi

Orbetello: Luciano Fusini entra nel settore giovanile con l’obiettivo di rilanciare la cantera biancoceleste

Published

on

ORBETELLO  Luciano Fusini, entra nel settore giovanile del U.S Orbetello, gli verrà affidato il compito di rilanciare il settore agonistico relativo ai giovanissimi e agli allievi. Dopo anni in cui Luciano Fusini è stato uno degli artefici della creazione e dello sviluppo del settore giovanile dell’Albinia, ecco una svolta, per certi versi clamorosa proprio per quello che Fusini significa ad Albinia.

L’ex giocatore di Bologna, Milan , Lucchese, tanto per citarne alcune delle squadre più importanti in cui ha militato da giocatore, e dopo essersi calato nella figura di allenatore svolta in particolare nell’ambito giovanile, Fusini siamo convinti porterà un assoluto valore aggiunto al potenziamento del settore giovanile lagunare che a questo punto diventa di primo ordine visto l’alto tasso tecnico e di esperienza di tutto lo staff.

Dalla prossima stagione, infatti, i quadri del settore giovanile sono: Sergio Innocenti responsabile dell’area tecnica, Ivan Poccia come responsabile del settore giovanile  a cui si confermano il professor Giusti , mister Stefanelli e i preparatori dei portieri Mirko Ricci e Carlo D’Amico. Una base solida e importante su cui l’Uso potrà contare e guardare al futuro con ottimismo.

Continue Reading

Allievi

La Polisportiva Scansano chiude dopo 10 anni. “Nessun dialogo con l’amministrazione comunale”

Published

on

Questo il testo integrale della lettera apparsa sul profilo Facebook della Polisportiva Scansano:

“Buongiorno a tutti,
ai soci, ai genitori e ai sostenitori.
È con estremo rammarico che comunichiamo a tutti, che dopo 10 anni, Asd.Pol.Scansano cessa la propria attività.
Facendo del diritto allo sport una vera e propria attività sociale, in questi anni abbiamo seguito e aiutato a far crescere generazioni di bambini e bambine.
Abbiamo gestito e svolto i campo scuola promossi dal Comune di Scansano.
Abbiamo, per il tempo che ci è stato concesso, gestito l’asilo nido, scongiurandone la chiusura immediata.
Con grande, crediamo, responsabilità e competenza, abbiamo promosso e organizzato eventi sul territorio, ne elenchiamo alcuni:
Tornei giovanili a carattere nazionale, ritiri sportivi sia a livello giovanile che a livello semi professionistico (vedi USG.GROSSETO);
La Colorando tour in collaborazione con le altre associazioni.
Crediamo, che con le nostre attività, abbiamo contribuito nel nostro piccolo all’economia del territorio. Abbiamo fatto conoscere i nostri ristoranti, i nostri bar, le nostre enoteche, i punti vendita delle aziende produttive del territorio, le nostre strutture ricettive e la loro grande capacità di accoglienza e ospitalità.
Abbiamo dato vita alla sagra paesana (Del Morellino e della Brace), valorizzando i prodotti locali come i vini della Cantina dei Vignaioli, carni della Cooperativa Agricola Pomonte e della Macelleria Brizzi.
Purtroppo, tutto questo ad oggi non sarà possibile da parte di Asd. Polisportiva Scansano.
Non siamo riusciti a trovare un’intesa con l’attuale amministrazione comunale. Pertanto, l’entusiasmo che contraddistingueva la nostra associazione di VOLONTARIATO è venuto a mancare.
Dopo i ripetuti incontri e le nostre, rispettose ma inevitabili, richieste di aiuto per proseguire l’attività, la nostra amministrazione ha ritenuto che Scansano abbia altre priorità;
ne prendiamo atto, ma secondo noi, non è stata colta né l’essenza di Asd.Pol.Scansano né l’utilità della stessa.
Purtroppo, sono state tentate tutte le strade possibili per trovare una soluzione nei modi più opportuni e per legge consentiti; tuttavia, sembra non sia percorribile nessuna di queste o, più probabilmente, non c’è volontà di trovarla.
Ringraziamo tutti coloro che in questi anni hanno collaborato con noi.
Tutti i genitori che hanno affidato a noi i loro figli.
Tutti coloro che, anche indirettamente, ci hanno aiutato.
Ma soprattutto ringraziamo tutti i bambini di oggi e quelli di allora, ormai diventati adulti, perché questa è stata la nostra più grande soddisfazione ” aver contribuito alla loro crescita”.
Scriviamo veramente con un nodo alla gola.
Ma purtroppo siamo arrivati ad un punto di non ritorno.

Avremmo voluto proseguire, ma è stato rotto tutto ciò che si poteva rompere.
Non rimpiangiamo il tempo dedicato e tolto al lavoro e alle famiglie. …. anzi è stato un privilegio poter dare il nostro contributo al paese di Scansano.
Con ammarezza riconosciamo che probabilmente non è di questo che la comunità ha bisogno.
Un saluto a tutti Asd.Pol.Scansano”.

Continue Reading

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi