Silva: “Mi aspetto una crescita della squadra già da domani. Pistoiese da decifrare”

Mister Silva (foto di Yuri Galgani - Grossetosport.com)

Ecco quanto dichiarato da mister Silva nella conferenza stampa odierna, che precede il derby contro la Pistoiese.

<<In merito alla partita di Carrara devo dire che sono contento per l’esordio di Morero, uno che ha personalità. Con altri magari poteva essere un rischio buttarli subito nella mischia, ma con lui no, perché ha grinta, esperienza e personalità. Per domani ho tutti i ragazzi disponibili. Tanti, però, andranno in tribuna. Come allenatore mi dispiace molto. Spero che i ragazzi lo capiscano. Facciamo ancora fatica ad arrivare al gol, anche se nell’ultima partita abbiamo avuto un po’ più d’intensità. Per domani spero di poter far pressare più alto per sviluppare qualcosa di più in fase offensiva. Ad esempio, nel primo tempo a Carrara abbiamo avuto scarsa precisione nella finalizzazione. Dobbiamo migliorare questo aspetto. Le qualità le abbiamo e dovranno uscire. Anche quando arriviamo sul fondo a crossare, abbiamo pochi uomini per il colpo di testa. Dobbiamo cominciare a giocare un po’ più alti. Domani vedremo di fare un ulteriore salto avanti anche sotto questo aspetto. I cambi? Beh, la gestione dei cambi è dovuta allo sviluppo della partita. Gambino con Pichlmann e Torromino insieme dall’inizio? Per il momento no. Elez fuori per Burzigotti? Vediamo, non è detto. Lo stesso vale anche Mariotti. Dai, su: Elez, Burzigotti e Mariotti. Sono in tre per due posti. Boron altro possibile innesto. Verna e Onescu filtrano, ma Finazzi davanti alla difesa mi è piaciuto. Giovio è recuperato, ma deve lavorare. Abbracciante è giovane e anche lui deve migliorare. Penalizzato anche Longo, buon giocatore. Come centrocampisti non siamo tantissimi. Potremmo inventarci qualcosa. Per chi gioca spero di veder creare un po’ di più, anche per il pubblico. Spero di dover soffrire sempre meno. Nuovi arrivi a centrocampo? Non lo. Bisogna sentire il direttore sportivo. So che si era mosso per vedere qualcosa, ma non so altro. Cosa penso di Asante? Sinceramente, non lo conosco a fondo. In questo momento devo pensare a far crescere la squadra, anche sacrificando giovani bravi come Boccardi. Sulla Pistoiese mi sono fatto l’idea di una squadra tutta da decifrare. In attacco ha giocatori molto validi, alcuni dei quali conosco fin dai tempi di Ascoli. Che dire, speriamo di vincere. Comunque, voglio una squadra tosta anche nei contrasti. Voglio una squadra capace di mordere. Mi aspetto una crescita del gioco del Grosseto, a cominciare proprio da domani>>.

2 Comments
  1. piede 5 anni ago
    Reply

    Si gioca in casa, arrivia con 5 difensori, mai una volta si inizia con tre attaccanti, della serie Lucarelli legge la formazione ed esclama ” merda questi oggi c’attaccano”. Invece no ancora con 1-8-1-1. Che tristezza.

  2. buttero 70 5 anni ago
    Reply

    Se giochi con soli 2 uomini offensivi è dura segnare e quindi vincere….speriamo, ma almeno allo Zecchini bisognerebbe osare di più…..

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news