La Pallavolo Grosseto 1978 è la “Regina” del mercato di agosto. Arrivano tante atlete a rinforzare il sestetto di serie “D”

Grosseto. La Pallavolo Grosseto si è data molto daffare sul mercato e nelle ultime settimane ha ufficializzato l’arrivo di diverse atlete che fanno sicuramente della società del presidente Riccardo Tinacci una fra le favorite della prossima stagione nella serie D femminile. L’arrivo più importante è senz’altro quello della schiacciatrice di banda Gianna Paradisi, che dopo alcuni anni alla Pallavolo Follonica torna a giocare nella sua città. La Paradisi, 1,86 centimetri di altezza, nata a Grosseto nel 1986 è considerata dagli addetti ai lavori una delle più forti giocatrici sulla piazza grossetana e non solo. La fortissima atleta arriva in prestito dal Grosseto Volley e sarà dare quel valore aggiunto che aumenterà le qualità tecniche del team allenato da coach Stefano Spina. Ma la società biancorossa non si è fermata qui. Arrivano anche Matilde Chiella e Sara Fumi, entrambe dei Vigili del Fuoco di Grosseto con cui è nata una proficua collaborazione. Matilde inizia a giocare a volley a 13 anni dopo un trascorso agonistico da ginnasta. Ha partecipato ai campionati giovanili under 14/16 e 18 debuttando nel 2017 a fine campionato in serie C e giocando da titolare il campionato di serie D stagione 2017/2018. È stata selezionata per due anni consecutivi per rappresentare la regione Toscana al “Trofeo delle Regioni” di beach volley, partecipando al campionato italiano under 21 ottenendo ottimi piazzamenti sul podio. Anche Sara ha partecipato ai campionati giovanili under 14/16 e 18, poi aggregata in Serie C e con l’under 18 approda alla semifinali territoriali.La società del presidente Tinacci è sicura di aver fatto la scelta giusta puntando su queste due giovani atlete, rispettivamente classe “2002” e 2001” inserendole nel gruppo della serie D. Arrivano alla corte di coach Stefano Spina, anche Aurora Biondi alzatore proveniente dal Grosseto Volley e Veronica Sgaragli opposto/centrale. La Biondi arriva in prestito e affiancherà in cabina di regia sua sorella Martina. Aurora inizia giovanissima la sua carriera facendo tutto il percorso formativo nella società del Grosseto Volley fino alla stagione 2016/17 dove debutta in Serie B2 a Riotorto. Veronica invece dopo un passato da “Enfant prodige” sempre nelle fila del Grosseto Volley, aveva appeso le classiche “Scarpette al chiodo” ma, dopo diversi tentativi ha deciso di provare partecipando dal mesi di giugno agli allenamenti con il tecnico Spina. Il risultato non si è fatto attendere, infatti anche Veronica, da fine mese farà parte del gruppo della serie D. L’ultimo acquisto, ma non per questo meno importante è quello di Linda Azara, che sarà uno dei nuovi centrali del sestetto di serie D. Linda Azara è nata a Portoferraio il 7 marzo “2001”. A 6 anni ha iniziato a praticare la pallavolo giocando nelle giovanili delle società elbane fino ad approdare poi in serie C. Da questa stagione ha scelto di giocare nella società grossetana. In questi giorni la Pallavolo Grosseto 1978 sta concludendo altri ingaggi per creare un sestetto che possa lottare per le posizioni di alta classifica. Massimo Galletti

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news