Cala il sipario anche sul trofeo “Gavorrano”, quattordicesima manifestazione infrasettimanale organizzata dal Marathon Bike

dav

Cala il sipario anche sul trofeo “Gavorrano”, quattordicesima manifestazione infrasettimanale organizzata dal Marathon Bike, con la netta vittoria del senese Fabio Cini. La gara di ciclismo amatoriale, è andata in scena mercoledì scorso a Bagno di Gavorrano, organizzata come si diceva dal Marathon Bike, Avis e Uisp Grosseto, con il patrocinio della Provincia di Grosseto, e Comune di Gavorrano, supportata dalla Banca Tema e Big Mat. La gara, di 60 chilometri circa, prevedeva sei giri di un tracciato con passaggi da Bagno di Gavorrano e Filare e poi l’arrivo a Gavorrano. Partenza subito all’attacco per il livornese Fausto Baglini del Gs Baglini, insieme a Amos Rosazza del Team Sanetti Sport, che dopo un giro e mezzo venivano ripresi da un gruppetto di otto corridori con dentro Staccioli del Team Stefan reduce dalla bella vittoria di mercoledì nel trofeo “Scala Santa”, e Fulvio Valentini de La Belle Equipe. A circa due giri dal termine entrava in scena il vincitore Fabio Cini della Cicli Copparo, che prima da solo neutralizza il divario con gli attaccanti, poi ricuce su un attacco in salita di Fabio Alberi della Petroli Firenze Hopplà , e infine con un forcing prodigioso staccava tutti arrivando a braccia alzate al traguardo posto nei pressi del teatro delle Rocce di Gavorrano. Al secondo posto l’eterno Stefano Colagè mentre al terzo posto si piazzava Giulio Chiti. Cinquanta partenti al via, con i migliori premiati dall’assessore allo sport del Comune di Gavorrano, Daniele Tonini. Questi gli arrivati dalla quarta alla ventesima posizione assoluta: Adriano Nocciolini, Fabrizio Mariotti, Amos Rosazza, Lorenzo Sbrana, Dario Bellini, Andrea Zullo, Fausto Baglini, Massimo Berni, Claudio Fanciulli, Mario Michele Nelli, Simone Vallini, Gianluca Colicci, Luca Panati, Maurizio Innocenti, Andrea Salvi, Claudio Nacci e Gianni Bonamici.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news