Tutti i risultati sui campi di calcio a 5 e 8 Uisp. L’Fc Labriola trionfa nel campionato di calcio a 8

CALCIO A 8 GROSSETO FINALI

Serie A

FC CRESI – FC LABRIOLA 1931 2 – 3

FC CRESI: Dani, Goracci, Lu. Chiti (2), Le. Chiti, Pieri, Giomi, Lacchè, Di Monaco, G. Melani, D. Melani, Meconcelli, Vagheggini, Savonarola, Caselli, Spampani, Draghi, Mainardi. Dir. Schiano.

FC LABRIOLA1931: Allegro, Gallotta, Giuliano, Martellini, G. Ricci, F. Breggia, M. Ricci (2), E. Breggia, Corti (1).

L’Fc Labriola ribalta il risultato della stagione regolare superando per 3 a 2 il Cresi e alzando al cielo la coppa di serie del calcio a 8. Gara tirata ed emozionante, con il Cresi che si affida all’esperienza e alle giocate di Luciano Chiti per rimanere aggrappato alla freschezza degli avversari, con Mirko Ricci che si conferma bomber di razza con la doppietta messa a segno. Il centro di Corti faceva il resto, dando la vittoria a Breggia e compagni.

Serie B

SCANSANO – RUDENESS 7 – 8 dopo calci di rigore (4 – 4 i tempi regolamentari).

SCANSANO: Sedicini, Ferroni (1), Fastelli (1), Galli, Andreini, Pierini (1), Seggiani (1), Caprini.

RUDENESS: Bisconti, Lampedusa, Topada (1), Rechichi, Cesaroni, Luchi, Ciampa (1), Schiavo (1), Svetoni, Lettieri (1), Tompetrini, Mensi, Canuzzi, Artuso. Dir. Barzanti.

Non sono bastati i tempi regolamentari per determinare la vincitrice del campionato di serie B di calcio a 8. Dopo cinquanta minuti avvincenti, in cui Rudeness e Scansano hanno impattato per 4 a 4 in una vera e propria girandola di emozioni, il team di Barzanti si è dimostrato più preciso dal dischetto, portando a casa la vittoria finale.

FINALI CALCIO A 5 FEMMINILE

1°-2° posto

FOLLONICA – MARSILIANA1 3 – 6

FOLLONICA: Geppini, Abate (1), I. Stirpe, Tomasetta, Giannini, Trapassi (1), Falcinelli, Bommarito (1). All. E. Stirpe.

MARSILIANA1: Vincenti, Tocci, Alocci, Cavalletto (3), Calchetti (3), Coli, Bargelli, Fiorilli, Pacitto. All. Ricci.

La Marsiliana1 completa il proprio percorso immacolato (otto vittorie su otto incontri) nel campionato femminile, mettendo il sigillo alla finale con il 6 a 3 inflitto al Follonica. La squadra di Ricci si conferma una potenza nel calcio femminile, con le triplette di Cavalletto e Calchetti che determinano il risultato finale. Un complesso che è apparso superiore a tutte avversarie, con il primo posto che è la logica conseguenza; onore però anche al team del Golfo, giunto secondo in stagione, che anche in finale si è ben comportato.

3°-4° posto

TRIBUNALE – MARSILIANA2 5 – 6 dopo calci di rigore

TRIBUNALE: Malos, Sarcoli (2), Raffaele (1), Rusconi, Barbagli, Papara, L. Palazzi. All. Lenzi, dir. M. Palazzi.

MARSILIANA2: Randon, Zorzi, Borelli (1), Falcini (1), Paganucci (1), Baila, Pannocchi, Ceccarelli. Dir. Gori.

Sovvertendo quanto visto in stagione regolare, la Marsiliana2 strappa il terzo posto al Tribunale dopo una gara equilibrata che ha visto il suo epilogo nei calci di rigore: i tempi regolamentari, infatti, si sono chiusi sul 3 a 3. La doppietta di Sarcoli non è quindi bastata al Tribunale, con la Marsiliana2 che si è rivelata più precisa dal dischetto.

SERIE B GROSSETO PLAYOFF

Sarà Bar Nerazzurro-Gruppo Sfuso la finale playoff di serie B, con la vincente che sarà promossa in serie A, mentre la perdente effettuerà lo spareggio con il Bar Lo Stollo Vallerona per cercare di salire di categoria. La tripletta di Chinellato permette al team di Stolzi di battere 5 a 1 il Montenero, al termine di una gara combattuta, ma gestita con sagacia ed esperienza dal Gruppo Sfuso, grazie alle giocate dello stesso Chinellato e di Coppola; entusiasmante il cammino playoff del Bar Nerazzurro, partito a fari spenti e capace di eliminare avversari quotati. A chinare la testa, in semifinale, è stato il Salumificio Casteani (Salvadori 2), piegato per 3 a 5 grazie al solido contributo di Cinelli e di Piazzi tra i pali.

CAMPIONATO SERIE C2 GROSSETO

Ultima giornata del girone A del campionato di serie C2, con la vincitrice Aston Villa che si congeda con l’ultimo successo per 11 a 2 sul Ri Punto Video: una cavalcata trionfale quella di Landi e compagni, con Corridori, Nofri, Nappi e Morini a griffare gli ultimi tre punti. Il Tpt Pavimenti (Galatolo 3), invece, ormai certo della seconda piazza, sbatte per 4 a 8 sull’ottimo Vets Futsall trascinato da Montagnani, mentre il Calcio Samba difende il terzo posto dagli attacchi del Vallerotana Dream Team. Il trio Avanzati-Tortelli-Coppola permette alla squadra di Verni di battere 13 a 7 il Pub 13 Gobbi, mentre il Vallerotana, con Ciacci, Maiolino e Calì sugli scudi sommerge di reti (15-3) il malcapitato Tiemme. Finale in crescendo anche per il Madagascar, che si affida a un super Frigenti per superare 8 a 4 l’Antiflame (Ruggiero 3), e per il Big Hinter Utd, vincente a tavolino sul Sea Shepherd.

COPPA GROSSETO

Entra sempre più nel vivo la Coppa di Grosseto, che tra qualche settimana eleggerà le due vincitrici: nel tabellone professionisti gran colpo negli ottavi per lo Sporting Maremma, che elimina con il punteggio di 10 a 8 il Superal, finalista in campionato: Vento, Ottobrino e Cantalino trascinano i suoi, rendendo vani gli sforzi di Piromalli e Coralli. Un vero e proprio spauracchio la dominatrice del campionato di serie B, al pari dell’Ival che si conferma la bestia nera del Barbagianni Ecologia Cmb (Tino 5) dopo il 10 a 7 caratterizzato dalla grande vena realizzativa di Raia. Ma anche Giacomelli e Giovani fanno la loro parte. La prima semifinalista della manifestazione è invece il Crystal Palace: Briaschi in attacco, e Ceri in difesa, fanno la differenza nel 9 a 1 contro il Bar Lo Stollo Vallerona.
Nei quarti di finale del tabellone dilettanti passa il turno il Real Grifone, con Bifini ad ispirare il 9 a 3 sull’Alba frutto delle reti di Francesco e Riccardo Festelli. Avanti anche il Bar Nerazzurro, con il tris di Bonagura che caratterizza il 7 a 3 sull’Autofficina Meconcelli e l’Etruria Data: le doppiette di Mari e Lanfrancotti sono decisive nel 5 a 2 sull’Ingrati Elettronica (Marco Rossi 2).

TORNEO PRIMAVERA GROSSETO

Continua il torneo Primavera, la prima manifestazione di una stagione estiva che si preannuncia come sempre ricca e appassionante. Tre le gare disputate questa settimana: gran colpo del Pasta Fresca Gori, che supera 4 a 3 la Pizzeria Yellow (Vagnoni 3): grandi protagonisti Cerboneschi, autore di una tripletta, e il portiere Soro, che riesce a parare anche un calcio di rigore. Stroardinario il Vets Futsall nel 15 a 5 rifilato all’Aquila, con Montagnani e Lelli sugli scudi, mentre il solito Vivarelli è l’anima del Boccaccio che piega 5 a 3 il Maremma Utd di De Rosa Palmini.

SERIE A FOLLONICA

Con l’Aloha Beach che rinvia il proprio impegno con il Caffè Banda, una nuova coppia di squadre si insedia in vetta, ovvero l’Idea Uomo e il Sales Spa. Il duo Fiaschi-Lari permette all’Idea Uomo di superare per 8 a 2 l’Atletico Tiburon, mentre la squadra di Massa Marittima trova in Salvadori e Gori i risolutori del match contro il Deportivo Chattanooga: 8 a 3 il finale. Rialza la testa la Pizzeria Ballerini, che trova il primo successo di questa seconda fase: 6 a 5 con l’Aloha Restaurant, decisiva la doppietta di Gnech.

SERIE B FOLLONICA

In serie B una squadra sola al comando: si tratta de La Limonaia, che vince largamente (15-5) nel testacoda contro il Csw Informatica. In rete vanno Bogdan, Vultaggio, Munteanu, Monticciolo e Ricci. Il Follonica Sportweek (Gucci 4) perde imbattibilità e secondo posto con la sconfitta per 8 a 7 contro la Pizzeria Tre Archi: l’accoppiata Tosoni-Biagini fa la differenza. Un Bruni devastante trascina il Valdo Fc al successo per 8 a 3 sull’Atletico Mannarino di Caddeo, mentre i Bagni Miramare, con una difesa praticamente perfetta, liquidano per 2 a 0 l’Africa Utd: gol di Malventi e Minucci

PLAYOFF SERIE A – SERIE B ARGENTARIO

Nei playoff di serie A del campionato di Porto Santo Stefano grande impresa del Centro Estetico Zahir, che elimina con il punteggio di 6 a 4 l’Alimentari da Ciccio, giunto secondo in stagione: Mimiri e Della Monaca trascinano i suoi e rendono vana la tripletta di Venanzi. Nell’altra gara fa tutto Nicholas Fanciulli: il giovane talento mette a referto sei reti nel 7 a 4 rifilato al Benetton (Ballini 2).
Nei playoff di serie B, invece, la Bottega del Pane vince a tavolino la sfida con gli Spaccatazzine, mentre il Cs La Rosa, con le doppiette di Valerio Moriani e Alocci, risolve la complicata sfida con la Pizzeria I Due Scalini (Amaddio 2): 6 a 5 il finale.

SERIE A POLVEROSA – MAGLIANO – CAPALBIO

Gli ultimi recuperi del campionato di Polverosa-Magliano-Capalbio completano la stagione regolare: I Bho, grazie alle ultime due vittorie ottenute, chiudono al secondo posto: prima Bellumori, Amorevoli e Covitto firmano il 10 a 7 sulla capolista Fc Galloroco nonostante i centri di Balocchi e Carrucola, poi il team di Magliano si impone per 5 a 2 nello scontro diretto con l’Edil Tarquini, che chiude così quarta dietro l’Atletico Salsiccia. Infine, vittoria a tavolino de Il Girasole sul Circolo Le Mura.

COPPA ARGENTARIO – POLVEROSA – MAGLIANO – CAPALBIO

Nei quarti di finale di coppa l’Fc Galloroco strappa il pass per la semifinale dopo la vittoria per 5 a 0 su Il Girasole, mentre il derby tra Agip Orbetello (Rusu 4) e Alimentari da Ciccio (Simone Maggiolini 3) si chiude in parità come all’andata: 4 a 4 il finale. A passare il turno sono Corso e compagni, però, in virtù del maggior numero di gol segnati fuori casa (l’andata era finita 6 a 6).

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news