Giorgio Guidi conteso da Sant’Andrea e Maglianese

Il Porto Ercole avrebbe confermato il tecnico che ha ben fatto nella seconda parte di stagione.

Nella foto Giorgio Guidi (P.Censini)

GROSSETO. Ultime voci da radiomercato parlano di un forte interessamento di Maglianese e Sant’Andrea per il tecnico Giorgio Guidi, che nella passata stagione ha guidato il Porto Ercole verso la salvezza.

Ricordiamo che a Magliano la coppia Darini-Boni si è dimessa dopo la conquista della permanenza in categoria, mentre a Sant’Andrea Riccardo Berni non può proseguire nel suo impegno per motivi lavorativi.

Già nel giro di pochissimi giorni si potrebbero avere idee chiare sulla destinazione di Guidi.

7 Comments
  1. Dallo scoglio 4 anni ago
    Reply

    Tranquilli, Giorgio rimane dov’è. I soldi non sono tutto nella vita.

  2. da S.ANDREA 4 anni ago
    Reply

    Le voci sono tante se il mister Berni da le proprie dimissioni la società tiene in forte considerazione la possibilità di dare la guida della squadra a mister Terramoccia

  3. comunicato ufficiale da S.Andrea 4 anni ago
    Reply

    Le voci che stanno circolando sono infondate ad oggi non abbiamo ricevuto ufficialmente le dimissioni di mister Berni, se dovessero arrivare sarà cura di tutta la dirigenza decidere il nome del nuovo mister e renderlo noto. Pertanto si chiede di non associare alla squadra nomi di nessun allenatore..

    • ahhahahahaahha 4 anni ago
      Reply

      Ma falla finita di fa il ganzo che state chiamando guidi 3 volte al giorno…suvvia almeno non scrivete niente

  4. suggeritore 4 anni ago
    Reply

    ..io proverei a darla in mano al buon operato mister capacci vincitore del campionato con la uisp in prima divisione…..

  5. anonimo 4 anni ago
    Reply

    MorenoCoralli dice alla maglianese ??

  6. ds Maglianese 4 anni ago
    Reply

    Buongiorno. Siccome ancora non abbiamo definito il rimpasto societario, ogni notizia è senza fondamento. Comunque, siamo un gruppo solido e vorremmo rimanesse tale.
    Saluti AS

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news