“A scuola col campione paralimpico” è un successo. La Caironi accolta dagli studenti

L’Isis Fossombroni ha dato il benvenuto a Martina Caironi. Ieri mattina all’istituto superiore grossetano c’è stato il primo appuntamento del programma “A scuola con il campione paralimpico”: un’iniziativa ideata dalla Fispes in collaborazione con l’Atletica Grosseto Banca della Maremma per lanciare il prossimo appuntamento degli Italian Open Championships 2015 in programma allo stadio Zecchini dal 12 al 14 giugno. Ospite d’onore Martina Caironi, bergamasca, medaglia d’oro alle Paralimpiadi di Londra 2012 sui 100 metri T42, che ha raccontato la propria esperienza di vita. “A scuola con il Campione Paralimpico” è un progetto nato nel 2014 per promuovere l’atletica paralimpica attraverso le parole e l’esperienza dei principali protagonisti di questo sport, in vista degli Europei in programma a Grosseto nel 2016. Gli incontri fanno anche parte della campagna di reclutamento dei volontari per la manifestazione del 12-14 giugno, tappa italiana del circuito mondiale Ipc Athletics Grand Prix, e per la rassegna continentale della prossima stagione. È il terzo anno consecutivo che Grosseto ospita il meeting internazionale, valido anche come Campionati Italiani Paralimpici. Il Grand Prix, partito da Dubai lo scorso febbraio, si articola in 10 tappe nei cinque continenti con l’ottavo appuntamento mondiale riservato al capoluogo maremmano. L’edizione del 2014 ha riscosso un notevole successo, con la partecipazione di 340 atleti e la realizzazione di due primati mondiali ad opera proprio dell’azzurra Martina Caironi (200 metri T42) e del britannico Aled Davies (disco F42). “Si è trattato di un incontro importante – ha spiegato la dirigente scolastica del Fossombroni, Francesca Dini -, siamo felici di ospitare questa giornata di presentazione. Il nostro istituto è sensibile allo sport con l’indirizzo sportivo”. A fare gli onore di casa anche l’assessore comunale allo Sport Paolo Borghi e Francesco Carboni della Fispes che hanno ribadito l’importanza che svolge Grosseto a livello nazionale per quanto riguarda l’impiantistica per lo sport, e l’atletica in primis.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news