Connect with us

Calcio

Rappresentativa Provinciali: mercoledì doppia sfida contro Siena

Published

on

 

Grosseto. Mercoledì inizia la trentesima edizione del “Trofeo Toscana”, riservato alle rappresentative giovanili delle delegazioni provinciali della Figc Toscana. Dieci le selezioni partecipanti divise in due triangolari e due accoppiamenti con andata e ritorno. Le vincenti disputeranno semifinali e finali. Le due selezioni della Delegazione di Grosseto, Allievi e Giovanissimi, affronteranno le rappresentative di Siena sul terreno di gioco del M. Bertoni in località Acquacalda a Siena. Alle 15,30 scenderà in campo la selezione Giovanissimi (nati 2003). Il selezionatore provinciale Stefano Nunziatini ha convocato:

Filippo Arienti, Andrea Barbini, Andrea Calussi e Alessandro Vettori (Albinia),
Adem Angeli (Argentario),
Lorenzo Lucattini e Simone Netti (Giovanile Amiata),
Gianluca Mazzi e Gianluca Velaj (Invicta),
Fabio Gorelli (Massa Valpiana),
Michael Cipollini (Nuova Grosseto),
Adriano Haxhini e Gabriele Presta (Real Follonica),
Samuel Mema, Mattia Sarno e Manuel Tiberi (Roselle),
Mattia Berardicurti, Giacomo Biserni e Federico Gucci (Saurorispescia).

Alle 17 giocherà invece la selezione Allievi (nati 2001). Il selezionatore provinciale Pietro Magro ha convocato:

Alessio Bellini (Braccagni),
Berat Bulut, Gabriele Fazzi, Bilel La Fraitisse e Leonardo Pantaloni (Giovanile Amiata),
Alessio Bartolomei, Lorenzo Chigiotti e Alessio Massetti (Invicta),
Luca Ferraro, Andrea Giardini, Niccolò Righini e Francesco Rovai (Nuova Grosseto),
Matteo Comparini, William Consonni e Michael La Mantia (Roselle),
Mattia Berti, Matteo Carlotti, Davide Ferrante e Thomas Lelli (Saurorispescia).   

 

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi