Eccellenza: il Grosseto cerca i tre punti contro il Cenaia, per la Cuoiopelli arriva il sentito derby con il Fucecchio

Sabatini (a destra) affronta un avversario
Grosseto. Piano piano siamo così arrivati alla giornata che segna i due terzi del cammino della regolar season del campionato di Eccellenza toscana girone A; il Grosseto (39) se la dovrà vedere sul campo dell’ostico Atletico Cenaia (20), squadra invischiata nella lotta per non retrocedere; questo campionato sembra ormai ridotto ad una corsa a tre, visto che solo le prime tre squadre riescono a mantenere un ritmo elevato, tanto da imporre a tutte e tre di non commettere passi falsi per non favorire le altre due; quanto sarà possibile per le tre squadre reggere questo ritmo non è dato saperlo, ma la squadra biancorossa deve innanzi tutto pensare per prima a se stessa e poi a vedere cosa hanno fatto le altre. Non sarà facile a Cenaia un po’ perché quando vai ad affrontare queste realtà consolidate nella categoria, l’esperienza può essere un elemento decisivo, ma poi anche il fatto che la squadra che ci ospiterà è coinvolta nella lotta per la salvezza, è segno che lotterà con il coltello tra i denti, cercando di portare via qualche punto ad una compagine più accreditata. E’ chiaro che il pronostico, soprattutto in virtù dei 19 punti di vantaggio, sia tutto dalla parte dei biancorossi, ma come si dice sempre le partite, qualunque esse siano, vanno tutte giocate e le sorprese possono essere dietro l’angolo.
Il resto della giornata vede la Cuoiopelli (44) di scena a Fucecchio (17) e qui, stando a quanto si è visto domenica scorsa allo Zecchini, non dico che dovrebbe essere una passeggiata per la squadra capolista, ma poco più di un allenamento si; purtroppo il Fucecchio visto a Grosseto si è rivelato ben poca cosa e non credo che al cospetto della Cuoiopelli possa far meglio di quanto visto nell’ultimo turno; qualche difficoltà in più potrebbe avere il Sangimignano (40) che sarà ospite ad Aulla del Marina La Portuale (25), squadra che legittimamente ancora culla velleità di play off.
Detto del gruppetto di testa, continuiamo con con la lotta play off che vede il Poggibonsi (30) ricevere la Larcianese (18), che difficilmente riuscirà nell’impresa di salvarsi direttamente; il San Marco Avenza (29) giocare in trasferta a Castelnuovo Garfagnana (21), impegnatissima ad evitare i play out; il Castelfiorentino (28) ricevere il Gambassi (18) in un derby con due squadre e due obbiettivi opposti e l’Atletico Piombino (28) giocare in trasferta con il San Miniato Basso (24), squadra che potrebbe rientrare in gioco per l’accesso ai play off.
Chiude il programma della 20a giornata Ponte Buggianese (24) che riceverà l’Urbino Taccola (12), che come diciamo ormai da tempo è la Cenerentola del girone. (AS)

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW