Basket serie C, pesante sconfitta della Sanitaria Ortopedica a Livorno

Pesante sconfitta per la Sanitaria Ortopedica Gea sul parquet della Pielle Livorno (57-37 il finale), nella terza giornata del campionato di serie C di basket femminile. Un risultato maturato nei primi due tempi di gara, nei quali le grossetane allenate da David Furi hanno sofferto innanzitutto la voglia di riscatto delle locali – reduci da due stop di un punto – che hanno tenuto percentuali altissime (85%) nel tiro da due. Nella prima parte di gara Marta Nalesso e compagne sono state annientate sotto i tabelloni dalla pivot locale Amendolea (quasi due metri di altezza) che ha effettuato ben otto stoppate, confermandosi un’atleta di altra categoria, mentre il tiro da lontano delle maremmane non ha funzionato come si sperava. La Sanitaria Ortopedica ha finito così per innervosirsi, andando al riposo sotto di 22 punti, 35-13, anche a cause di sei “bombe” pesantissime. Meglio sono andate le cose al rientro dagli spogliatoi, ma la frittata ormai era fatta e la Pielle Livorno, guidata da Marazzato,  si è limitata a controllare le grossetane, che si sono aggiudicate il terzo quarto (16-14) e hanno chiuso alla pari (8-8) gli ultimi dieci minuti, senza però mai dare l’impressione di poter rientrare in partita. Il primo ko stagionale servirà comunque di lezione per il prosieguo del campionato, già dal turno casalingo di sabato prossimo contro il Piombino.

Pielle Livorno-Sanitaria Ortopedica Gea 57-37

SANITARIA ORTOPEDICA GROSSETO: Chiara Camarri 6, Giulia Camarri 2, Valentina Simonelli 2, Furi 6, Federica Simonelli, Tamberi, Nalesso 5, Bellocchio 2, Scurti, Cazzuola 11, Carnemolla 3. All. David Furi.

ARBITRO: Frizzi di Livorno.

PARZIALI: 17-4, 35-13; 49-29

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW