L’Invictavolleyball gioca la prima di campionato davanti ai suoi tifosi. La squadra del tecnico Rolando vuole essere la protagonista del campionato

Grosseto. L’ Inviicavolleyball sestetto di serie C maschile, dopo avere vinto tutte le amichevoli di pre campionato, a partire da quelle con il Colle Val d’Elsa, torneo di Imola, la 27^ edizione del memorial Franceschelli e per ultimo in ordine di tempo il trofeo di Migliarino Pisano, dove ha superato la squadra di casa, il Tomei Livorno e il Fonte Viva Massa, si prepara a fare il suo esordio in campionato nel posticipo, che si gioca domenica alle ore 17,30 al palazzetto dello sport di Piazza Atleti Azzurri d’Italia ospitando il Fonte Viva Massa. L’arrivo di Gianluca Pellegrino, un giocatore di lusso per la serie C e un anno di esperienza in più nel bagaglio tecnico dei giovani atleti grossetani ha rivitalizzato la compagine biancorossa guidata da coach Fabrizio Rolando. Lo testimoniano tutti i successi di queste ultime settimane, che mettono il sestetto maremmano fra quelli favoriti che lotteranno per la promozione.

La squadra del presidente Andrea Galoppi ha già fatto vedere di essere a buon punto con la preparazione, ma dovrà fare molta attenzione al sestetto ospite guidato da un centrale molto bravo tecnicamente come Aliboni e da un buono giocatore opposto. Inoltre il Fonte Viva Massa è guidato in panchina da un tecnico preparato ed esperto come coach Taielli, che nella passata stagione ha fatto molto bene a Cascina. A dire la verità, la squadra avversaria non ha fatto molto bene nel torneo di Migliarino, arrivando ultima, dopo avere subito le sconfitte con i grossetani e lo stesso Migliarino, ma in quella occasione erano assenti alcuni giocatori importanti.

Leonardo Alessandrini, premiato come migliore giocatore della manifestazione pisana è soddisfatto del comportamento della sua squadra, che si prepara a fare il suo esordio  e commenta “E’ sempre importante confrontarsi con le altre squadre che fanno parte del nostro girone. Ho ricevuto il premio come migliore giocatore della manifestazione.

E’ un riconoscimento che mi inorgoglisce e che vuole dire tanto per me. Ma c è ancora tanto da lavorare. Siamo solo all’inizio della stagione” conclude il giocatore grossetano. Il tecnico Rolando dovrebbe schierare la stessa formazione che ha fatto giocare nelle ultime amichevoli, con Benedettelli alzatore, i centrali Barbini e Rauso, Brandi e Alessandrini di banda, Pellegrino opposto. Alpini e Cappuccini si alterneranno nel ruolo di libero. Massimo Galletti

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW