Juniores nazionali: tre punti per il Grosseto, pari per il Gavorrano

Luciano Luzzetti (Foto da usgrosseto1912.it)

Esordio vittorioso per il Grosseto nel campionato nazionale juniores. Il Gavorrano, invece, non va oltre lo 0-0 contro il Città di Castello.

L’undici grossetano conquista i primi tre punti battendo allo Zecchini 1-0 la Colligiana grazie alla rete realizzata in apertura di primo tempo da Loffredo che ha finalizzato un’azione imbastita da Tostelli e proseguita da Cocciolo.

Per la juniores del Grosseto non si trattava di un impegno semplice: alla naturale emozione che accompagna ogni debutto stagionale, si aggiungeva la responsabilità di scendere in campo sullo storico terreno di gioco calcato dalla prima squadra. Non è esattamente la stessa cosa scendere in campo al Palazzoli o allo Zecchini, ma i torellini non hanno tradito le attese ed hanno sfoderato una prestazione di spessore fatta di impegno e giusta mentalità. Quella di Luzzetti è una squadra molto giovane e paga dazio all’età, ma se riuscirà a confermare quanto di buono mostrato oggi in campo le soddisfazioni non mancheranno nel corso della stagione.

Sorride a metà il Gavorrano di Cacitti in quel di Città di Castello. I padroni di casa non hanno dato troppi grattacapi alla squadra gavorranese che, però, è apparsa piuttosto leziosa in attacco soprattutto nel secondo tempo sprecando qualche occasione di troppo.

A fine gara, mister Cacitti dichiara: <<Siamo stati bene in campo e non abbiamo subito molto il gioco dei padroni di casa. Forse siamo scesi in campo un po’ timorosi nel primo tempo, ma quando abbiamo preso in mano le redini del gioco siamo andati bene. C’è mancato qualcosa in fase offensiva, un po’ di peso davanti. La squadra però mi è piaciuta e l’ho vista bene. Ci sarà ancora da lavorare tanto. Il Città di Castello ha sfruttato alcune buone individualità poi alla lunga, sono schiantati fisicamente e noi non abbiamo avuto grosse difficoltà a gestire la gara. Peccato per le occasioni non sfruttate.>>

La sensazione è che la prova dei minerari non sia stata completamente negativa: l’assenza di una punta di ruolo è stata pagata a caro prezzo dai rossoblu e, con una dose maggiore di cinismo sotto porta, anche il Gavorrano avrebbe potuto esultare per un successo pieno.

Città di Castello-Gavorrano 0-0

Città di Castello: Lucarelli, Panfili, Mazzoni, Caprarotta, Ascione, Zimoch, Cavazzi, Osakwe, Severini, Cenciarelli, Scarano. A disp. Meozzi, Ascione, Marchettoni, Raimo, Lucaccioni, Belkheraz, Bernasconi, Bruschi, Conti. All. Signorelli

Gavorrano: Pagliuchi, Labartino, La spina Benassi, Zaccaria, Balestracci, Porro, Muzzi, Fanciullacci, montefusco, Agnelli. A disp. Giannoni, Potini, Paladini, Subissati, Pavin, Bragaglia, Catella, Cinea, Marrini. All. Cacitti.

Arbitro: Guerra di Gubbio

Grosseto-Colligiana 1-0

Grosseto: Palmieri, Majuri, Grotti, Tostelli, Poliziotto, Facondini, Mancianti, De Frenza (35st F. Russo), Loffredo (31st G. Russo), Bartalucci, Cocciolo (24st Benocci). A disp. Minucci, Signorini, Ferrigni, Montani, Branca, Panfilo. All. Luzzetti.

Colligiana: Pini, Fanti (32pt Sadikaj), Savastano, Gaito, Bueti, Ricapito, El Kiram (28st D. Shiumarini), Manfanetti, Gozzi (10st Di Martino), Meli, Trere. A disp. Taverni, Rossi, Beniconi, Del Mastro. All. Schiumarini.

Arbitro: Paolucci di Lanciano
Assistenti: Ingenito e Chernenkova di Piombino)

Marcatori: 5pt Loffredo.

1 Comment
  1. Doc55 4 anni ago
    Reply

    Mr.. Luzzetti non sbaglia mai! Avanti cosí, sempre!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW