L’Us Grosseto chiede collaborazione ai tifosi e si scusa con le Forze dell’Ordine

Bruno Iovino, direttore generale del Grosseto (foto tratta da: www.forzanocerina.it)

COMUNICATO UFFICIALE US GROSSETO

Preso atto dell’ammenda di € 1.500 comminata con Comunicato Ufficiale del Giudice sportivo di Lega Pro del 15/9/2014 per cori offensivi dei propri sostenitori verso le Forze dell’ordine durante la gara Grosseto-Reggiana, l’U.S. Grosseto confida in una fattiva collaborazione della tifoseria onde evitare future spiacevoli sanzioni e nel contempo esprime il proprio rispetto nei confronti delle Forze dell’Ordine a cui porge le più sentite scuse per l’accaduto.

U.S. Grosseto F.C.
Il direttore generale
Bruno Iovino

4 Comments
  1. Gigi 52 5 anni ago
    Reply

    Se fossero veri tifosi farebbero i cori per il Grosseto e non i cori contro le Forze dell’Ordine, così non ci sarebbero questi problemi.

  2. Grifo1912 5 anni ago
    Reply

    Gli stewards dovrebbero essere affiancati in futuro da equipe di psichiatri

  3. re artù 5 anni ago
    Reply

    perchè non vanno a fargli i cori faccia a faccia prima della partita?tanta fifa questi cuor di leoni?

  4. Doc55 5 anni ago
    Reply

    Ma che c’entravano quei cori? C’é sempre stato, a Grosseto, un ottimo rapporto con queste figure.. E quando arriva il Pisa, allora ?

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news