Tutti i risultati dei tornei di calcio a 5, 7 e 8 della settimana

FINALE COPPA PROVINCIALE PROFESSIONISTI GROSSETO

L’ennesimo atto stagionale del “derby” inglese tra Millwall e Crystal Palace arricchisce la bacheca dei trofei della squadra di Simone Ceri, che, con la vittoria per 12 a 7 nella finale di Coppa Professionisti, completa un triplete da urlo con le affermazioni in campionato e Champion’s League: una stagione davvero da incorniciare. Onore comunque agli sconfitti, che hanno pagato un avvio caratterizzato dalle giocate ad alta velocità di Cosimi, che ha spezzato in due la difesa del Crystal Palace. Ai suoi gol si sono aggiunti quelli di Succi e Cianci, che hanno prodotto l’allungo definitivo. Angelini e Matteo Ceri, invece, sono gli ultimi a mollare per il Crystal Palace. Vittoria dedicata al difensore Mazzi, infortunatosi nella finale di Champion’s League contro l’Aloha Beach.

MILLWALL: Marrocolo, Conti, Seripa, Sclano, Chinellato, Succi (4), Cosimi (5), Cianci (3). All. S. Ceri.

CRYSTAL PALACE: Palmieri, Giallini, Angelini (3), Briaschi (1), Silvestro (1), M. Ceri (2). All. Pompili.

FINALE COPPA PROVINCIALE GROSSETO DILETTANTI

Il Jester’s Cap arricchisce ulteriormente la propria stagione d’esordio con l’affermazione nella Coppa Dilettanti, superando il Louiss con il punteggio di 6 a 4. Rispettato il pronostico, quindi, anche se De Marinis e compagni, trascinati da Bongiorno autore di quattro reti, sono rimasti in partita fino alle battute finali, dove il Jester’s ha gestito al meglio il vantaggio. Le doppiette di Terracciano e Gennaro Di Sauro risultano quindi decisive per il team di Giuliani.

JESTER’S CAP: Catani, C. Di Sauro (1), Montagnani (1), Lelli, G. Di Sauro (2), Bassi, Terracciano (2). All. Giuliani.

LOUISS: Manca, Bongiorno (4), Campisi, Aiello, De Marinis, Cadeddu. Dir. Gebiola.

FINALE TORNEO FESTA DELLO SPORT DILETTANTI

Sono serviti i calci di rigore per determinare la vincente del tabellone dilettanti del Torneo Festa dello Sport: a prevalere, sul filo del rasoio, è stato il Sicar Gas per 9 a 8, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul 4 a 4. La squadra di Vegni, così, una delle prime ad aderire al Comitato Uisp, alza al cielo il primo trofeo della storia. Giacomi, Azzi e La Ganga i marcatori dei gialloblu, mentre al Tpt Pavimenti non è bastata la tripletta di capitan Torrini.

SICAR GAS: Vegni, Montomoli, Azzi (1), La Ganga (1), Chigiotti, Giacomi (2), Carcagni.

TPT PAVIMENTI: Del Frate, Romboli, Torrini (3), Galatolo, Gesualdo (1).

TORNEO DEI RIONI

La prima edizione del Torneo dei Rioni giunge a conclusione con le finali per il primo e il terzo posto. Una manifestazione fortemente voluta e coordinata da Luisella Senserini, che si è attivata in ogni maniera affinchè il torneo si svolgesse in maniera impeccabile. A prevalere in finale è stato il Rione Ponte, che ha battuto il Rione Portaccia, mentre il Rione Piazza ha conquistato il gradino più basso del podio, con il proprio capitano Marocco che si è laureato capocannoniere.

Finale 3°-4° posto

Partita senza storia nella finale 3°-4° posto, con il Rione Piazza che strapazza il Rione Castello con un eloquente 20 a 2. I verdi prendono il comando delle operazioni fin dai minuti iniziali, andando a rete a più riprese soprattutto con Zenere e Marocco, autore di ben otto reti e capocannoniere della competizione. Canuzzi e compagni hanno fatto valere la maggiore esperienza, con il Rione Castello che così si deve accontentare della quarta posizione

RIONE PIAZZA: Biasin, Marocco (8), Del Canto, Canuzzi (2), Chatilou (2), Zenere (5), Ciottoli (3).

RIONE CASTELLO: Marinai, Caddeo, Ritondale (1), Armellini, Monaci, Cini (1).

Finale 1°-2° posto

La gara più attesa, come emerso anche dal girone eliminatorio, era quella tra Rione Ponte e Rione Portaccia, che si sono giocati il titolo. A spuntarla sono stati gli azzurri per 6 a 3, approfittando della tripletta di Andreini, delle giocate ad alta velocità tra Marchese e Machetti e dalla cerniera difensiva formata da Baccetti, Landi e dal portiere Gargaun. Il Rione Portaccia ha provato fino in fondo a impensierire i rivali, ma il divario si è progressivamente allargato non permettendo la rimonta.

RIONE PONTE: Gargaun, Andreini (3), Baccetti, Landi (1), Marchese (1), Machetti (1).

RIONE PORTACCIA: M. Giovannelli, F. Giovannelli, Tarsi, Temperani (1), Terranzani (1), Serafin (1).

FINALE COPPA CALCIO A 8 DILETTANTI

Dopo il successo conseguito nei playoff di serie B, gli Sbocciatori alzano al cielo anche la Coppa Dilettanti di calcio a 8. Una partita incertissima e ricca di colpi di scena, basti pensare che gli Sbocciatori hanno acciuffato il pari nei tempi regolamentari (2-2) proprio all’ultimo secondo con il gol di Espinosa, trascinando la partita ai rigori dove è risultato decisivo l’errore di Peruzzi. Per il Bar Allegro la doppietta di Mantellassi aveva illuso Torrini e compagni, prima dello sfortunato e rocambolesco epilogo.

SBOCCIATORI: Dori, Giardi, M. Sellitto, A. Sellitto (1), Riviello, Moroni, Iazzetta, Medaglini, Espinosa (1), P. Martellini, F. Martellini. All. Picchianti.

BAR ALLEGRO: Chigiotti, Torrini, Mantellassi (2), Vichi, Ginanneschi, Novello, Denaro, Peruzzi, Galatolo, Corbinelli.

TORNEO SANTA CATERINA CALCIO A 7

Due le gare disputate in settimana per il Torneo di Santa Caterina. Continua la propria marcia a suon di gol il Saturnia, che ottiene il secondo successo contro la Tabaccheria Tania (Tiberi 2): 8 a 2 il risultato finale, con Aniello che griffa la seconda tripletta consecutiva. La Polisportiva Santa Caterina viene invece sorpresa dal Baccinello, che impone il pari per 1 a 1: il botta e risposta tra le due squadre è firmato Manfroni e Piccioni.

TORNEO PAGANICO CALCIO A 5

Seconda settimana di gare nel torneo di Paganico di calcio a 5, che vede dodici squadre in azione, divise in tre gironi.
Nel gruppo A, Ashopoli e Il Localino proseguono la propria marcia a punteggio pieno, proprio prima dello scontro diretto: i giallogrigi regolano l’Usi Calcio per 6 a 3 grazie alla doppietta di Fazzi, mentre i ragazzi di Arcidosso hanno la meglio per 10 a 7 sull’Istia Longobarda a cui non basta il poker di Magnani: nel 10 a 7 finale brillano le stelle di Moscarini, Panfi e Saragaglia.
Nel girone B, i Diavoli Neri vincono di misura (7-6) contro l’Immobiliare Borgo Antico e rimangono da soli al comando; partita molto tirata anche tra Quelli del Cantiere e MDP: sono i primi a spuntarla con il punteggio di 3 a 2.
Nel gruppo C, esordio con vittoria per la Pizzeria “Il Tennis”, che si affida alla tripletta di Francesco Cavaliere per superare il Granducato del Sasso per 6 a 2, mentre l’Hurrà Discount mette a segno una performance offensiva di alto livello battendo per 15 a 4 l’Autocarrozzeria Small Car. Vacchiano, Alessandri e Mirko Cavaliere sono i protagonisti dell’incontro.

TORNEO ARCILLE CALCIO A 8

Nel girone A del Torneo di calcio a 8 dell’Arcille, Montecitorio e Bar da Monica rimangono a braccetto a punteggio pieno, rifilando due poker alle rivali di giornata. La tripletta di Nicola Ferrari lancia il Montecitorio nel 4 a 0 contro il Panificio Arzilli, identico punteggio per il Bar Da Monica contro il Cassai Gomme. Decisivo lo scontro diretto dell’ultima partita della fase a gironi.
Nel gruppo B, Forra Piper e Tana del Castoro impattano per 2 a 2, condividendo così la prima posizione: reti di Grechi e ofri da una parte e di Magnani e Diaconu dall’altra. Nell’altra gara, il Dal Bau alla Zeta regola il Sagra Arcille per 3 a 1, tornando a sperare nella qualificazione: Di marte, Corridori e Fasano annullano il sigillo personale di Tonelli.

MEMORIAL CENTINI CALCIO A 5

Nel Memorial Centini, dopo la seconda giornata, la Virtus Marsiliana è l’unica squadra a rimanere a punteggio pieno, dopo il 13 a 1 rifilato al Pian del Bichi, con l’accoppiata Ceccarelli-Gori che risulta immarcabile per la difesa avversaria. Dopo il pareggio nella gara d’esordio, la Marsiliana centra il primo successo (10-3), contro il Santa Caterina, con Cavalletto e Fiorilli a fare la differenza. Grande impressione la fornisce anche l’Atletico per niente, capaca di battere con un eloquente 12 a 0 una formazione comunque valida come l’As Tribunale. Ma Di Maggio e Migliorini sono ispiratissime e permettono alla propria squadra di iniziare a muovere la classifica.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW