Prima categoria, sarà una finale tutta senese. Gracciano e San Quirico calano il tris

Una fase di San Quirico Torrenieri

SEMIFINALI PLAYOFF PRIMA CATEGORIA

GRACCIANO – QUERCEGROSSA 3-1

GRACCIANO: Bogi, Borgianni (18′ st Scivoletto), Tramonte, Ndiaye, Maisto, Panerai, Giotti (33′ st Fazzuoli), Calà Campana, Nencini (27′ st Varone), Bruno, Conforti Am (20′ st Antichi).  A disposizione: Zanelli, Antichi, Varone, Conforti Al, Fazzuoli, Corcione, Scivoletto, Pittaro, Bartoli All. Calà Campana.

QUERCEGROSSA: Grieco, Di Marco, Viani (33′ st Pagliantini), Gori, Lorenzini, Donati (26′ st Machetti), Sani, Giacomini, Redditi, Butini, Pacini. A disposizione: Binucci, Cencioni, Machetti, Moscatelli, Fabiani, Bernabei, Battagello . All. Marchi.

ARBITRO: Borghi di Firenze.

RETI: 9′ Redditi, 14′ Nencini, 28′ Maisto, 33′ Conforti Am.

GRACCIANO – Bella vittoria del Gracciano che rialza subito la testa dopo il k.o. nello spareggio contro il Sant’Andrea e torna a sognare per la promozione. Dopo un avvio di studio, la gara si sblocca all’improvviso al 9’: il Quercegrossa batte rapidamente una punizione sulla trequarti, palla a Redditi fuori area, conclusione improvvisa che si infila all’angolino basso con Bogi in ritardo. Immediata reazione locale con Bruno la cui girata in area viene deviata sopra la traversa dall’attento Grieco. Il Gracciano indemoniato ci riprova al 12’: affondo di Tramonte che, entrato in area, viene atterrato; per l’arbitro è rigore con Nencini dal dischetto che spiazza Grieco firmando l’immediato pareggio. Al 22’ si rivede il Quercegrossa con un bel tiro dalla distanza di Gori che esce vicino all’incrocio dei pali. I padroni di casa, padroni anche del campo, ribaltano meritatamente il punteggio al 28’: angolo di Calá Campana, difesa ospite un po’ addormentata, spunta Maisto che insacca sottomisura. Sulle ali dell’entusiasmo il Gracciano prende il largo al 33’: bella iniziativa di Nencini sulla destra che pennella un bel cross dal vertice dell’area; Amedeo Conforti stacca bene e di testa trafigge Grieco. Al 41’ ancora locali: altra azione personale di Nencini che entra in area e calcia da posizione defilata con Grieco che respinge con la gamba. Ad inizio ripresa batte subito un colpo il Quercegrossa: bella girata dal limite di Butini con Bogi attento che respinge. Gli ospiti ci credono sfiorando il gol due volte tra il 52’ ed il 53’: prima Butini su punizione e poco dopo col tiro ravvicinato di Lorenzini mettono in evidenza i riflessi di Bogi. Passata la fase di appagamento, il Gracciano torna ad essere pericoloso al 58’: lancio di Borgianni sulla destra, Amedeo Conforti entra in area e va al tiro; conclusione smorzata da un difensore e respinta da Grieco. All’81’ si rivedono gli ospiti: sugli sviluppi di una punizione, colpo di testa in mischia e strepitoso Bogi che respinge anche questa volta. Dopo tre minuti di recupero arriva il triplice fischio finale: domenica prossima avversario il San Quirico vittorioso contro l’Argentario.

                                                                                                                                                                                                            Matteo Donatini

SAN QUIRICO – ARGENTARIO 3-0

SAN QUIRICO: Borghi, S. Cerbone, A. Cerbone, Guidotti, Dionisi, Martellini, Provenzano, Pasquini, Machetti, Migliorini, Meconcelli. A disposizione: Ferrucci, De Bernardi, El Ghiat, Piccirillo, D. Generali, F. Generali, Sassetti, D’Aniello,  Fabbro. All. Marconi.

ARGENTARIO: Milani, Cedroni, V. Moriani, Coli, C. Schiano, S. Moriani, Pennisi, Coli, Breschi, Antongini. A disposizione: Rosi, Depirro, Paolini, Mazzieri, Bianciardi, Loffredo, Bracci.  All. Legler.

ARBITRO: Ravara del Valdarno.

RETI:  3′ st Machetti 10′ st Guidotti, 21′ st Meconcelli.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news