Operazione “Dirty soccer”: queste le 28 partite coinvolte. Nessun unionista indagato

Grosseto. Ecco il quadro completo delle 28 partite che fanno parte dell’operazione “Dirty soccer“, attraverso cui sono state messe sotto inchiesta 70 persone (tra calciatori, dirigenti calcistici e altro), 50 delle quali sono state arrestate. Coinvolte, come sappiamo, circa 30 squadre tra Lega Pro e Serie D. Ricordiamo che, nonostante la partita Grosseto-Santarcangelo sia tra le 28 incriminate, nessun tesserato dell’Unione Sportiva Grosseto risulta arrestato o indagato nell’operazione di polizia succitata. Tra l’altro, Grosseto-Santarcangelo del 22 novembre 2014 è terminata 1 a 0 grazie al gol di Pichlmann all’85’ ed è stata, almeno a giudizio di chi scrive, una partita vera. Un match, che chi l’ha visto, ricorderà bruttino, ma che il Grifone avrebbe meritato di vincere con un margine più ampio, come testimoniato dai 9 corner a 0, da un palo e dalle parate decisive di Nardi. Oltretutto, la squadra romagnola in quell’occasione è giunta in Maremma col chiaro intento di fare risultato positivo. Per chi volesse rinfrescarsi la memoria, ecco il collegamento all’articolo sulla partita Grosseto-Santarcangelo.

https://www.grossetosport.com/2014/11/22/grosseto-santarcangelo-1-0-decide-pichlmann/

Qua sotto, invece, è possibile leggere l’elenco completo delle 28 partite incriminate.

LEGA PRO

Pisa – Torres

Juve Stabia – Lupa Roma

Sant’Arcangelo – Aquila

 Grosseto – Santarcangelo

Aquila – Savona

Prato – Sant’Arcangelo

Cremonese – Pro Patria

Monza – Torres

Bassano – Monza

Torres – Pro Patria

Pro Patria – Pavia

Aquila – Tuttocuoio

Aquila – Sant’Arcangelo

Barletta – Catanzaro

Aversa – Barletta

Vigor Lamezia – Paganese

Barletta – Vigor Lamezia

SERIE D

   Hinterreggio – Neapolis

Sorrento – Montalto

Neapolis – Montalto

Monopoli – Puteolana

Montalto – Frattese

Due Torri – Neapolis

Neapolis – Akragas

Neapolis – Sorrento

Brindisi – San Severo

Andria – Puteolana

Pomigliano – Brindisi.

1 Comment
  1. Buttero 70 4 anni ago
    Reply

    Anche il goal non fu così facile, era comunque un tiro al volo….poi se una squadra gioca a perdere non ha bisogno di combine con l’avversario….se non esce altro non credo ci sia da preoccuparsi a sto’ giro….certo è che la lega pro così com’è rischia di implodere….se non aiutano le società a breve la maggior parte scompariranno…tante spese e pochissimi introiti….un po’ aiuterebbe un bel settore giovanile da cui attingere….ma da noi non è pensabile….purtroppo.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news