Coppa MiniPassalacqua: l’Albinia gioca a tennis con l’Orbetello

Albinia

ALBINIA-ORBETELLO 6-1

ALBINIA: Villani (27′ st Scopetoni), Ercolani (24′ st Tobaldo), D’Ovidio (1′ st Giudici), Calussi, Barbini (25′ st Canzonetti), Generosi (1′ st Arienti), Mazzieri, Vettori, Fusini, Scotto (19′ st Mickael Stagnaro), Mickaia Stagnaro (24′ Calandrino). All. Pratesi.

ORBETELLO: Palazzini, Dangelo, Mattera, Landini, Porcari (34′ st Tinti), Danna (32′ st Cret Denis), Cecconi, Sartori (24′ st Tirchi), Vichi (9′ st Chionetti), Danesi (32′ st Pacchiarotti), Spaggiari. All. Marconi.

ARBITRO: Signori di Grosseto.

RETI: 17′ Spaggiari, 22′ Scotto, 8′ st Fusini, 15′ st Fusini, 16′ st Vettori, 23′ st Vettori, 37′ st Arienti.

NOTE: calci d’angolo 6-0 Albinia. Recupero: 0′ + 4′.

 

GROSSETO – L’Albinia strapazza l’Orbetello in un derby dai due volti. Primo tempo equilibrato, ripresa che diventa un baratro per i ragazzi di Marconi praticamente scomparsi dal campo. In mezzo ci sono i profondi meriti dell’Albinia, formazione capace di giocare a calcio con disinvoltura e capacità tecniche. E’ l’Orbetello a spezzare la bilancia al 17′ con Spaggiari abile a sfruttare un corto retropassaggio verso Villani e a depositare in rete senza ostacoli. L’Albinia rimane impassibile. Al 22′ Scotto trasforma in pari una manovra da applausi. Curiosa la sostituzione al 24′ di Mickaia Stagnaro che perde una lente a contatto dopo un contrasto robusto. Il secondo tempo trascorre tra la doppietta di Fusini (8′ e 15′), quella di Vettori (16′ e 23′) e la stupenda punizione di Arienti che fissa il finale sul 6-1 per la truppa di Pratesi.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW