Pugilato, grandi prove dei ragazzi della Maremma Boxe a Piombino

Nove vittorie per gli atleti della Maremma Boxe nella quinta giornata del Campionato Italiano Amatori di Pugilato di Piombino. I portacolori della Maremma Boxe di Alessandro Scapecchi hanno ben figurato ed ottenuto 9 vittorie. Tutti i ragazzi maremmani hanno conquistato le semifinali, ottenendo un primo ed un secondo posto.
Nei senior 55/65 kg., Valter Pascucci ha ottenuto due brillanti vittorie contro Bergantino e Oggioni ed è stato bloccato da un verdetto negativo contro il fiorentino Tedeschi. Con i sei punti comunque balza in vetta alla classifica, guadagnandosi le finali di Rimini Wellness. Anche Luca Gargano, master 55/65 kg., ottiene i 6 punti con le vittorie su Papini e Agrusa e cede la vittoria a Poli dopo un verdetto non unanime, di parità e quindi di preferenza.
L’esordiente Matteo Spaventi, yunior 65/75 kg., ottiene una importantissima vittoria contro Nicoletti negli ottavi e si ferma nei quarti contro l’esperto Doschi. Spaventi ha dato prova di carattere e tecnica, difficile da imparare. Stefano Angelini in finale che si è sfidato contro il compagno di palestra Carlo Crimi, dopo che questi aveva superato in semifinale Mencucci. L’ha spuntata Crimi, più alto e molto più esperto, ma Angiolini è un osso duro e da buon orbetellano, ha “venduto cara la pelle”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news