Contro il Camaiore serve una vittoria scacciapensieri

Grosseto. Nella prossima gara interna contro il Camaiore una vittoria consoliderebbe la debita distanza dal Fuceccho anche se ormai, salvo sorprese, i biancorossi non dovrebbero avere problemi nell’aggiudicarsi il titolo avendo tenuto la posizione di capoclassifica sin dalla prima di campionato. Anche se il Camaiore nella gara di andata impose al Grosseto il pari (0-0), il pronostico sembra ora ad appannaggio dei ragazzi di Mister MAGRINI con ben 32 punti di differenza sui lucchesi. Un palmares di tutto rispetto e da primato quello del Grosseto finora con 61 punti in classifica ( 19 vittorie, 4 pareggi e solo 3 sconfitte), miglior attacco con 48 reti realizzate e miglior difesa, soli 18 reti subite oltre a +9 in media inglese. Sono numeri che fanno impressione e appare normale che tutte le squadre che affrontano il Grosseto lo fanno con una determinazione e “cattiveria” particolare per contrastare il cammino della prima della classe cercando di metterla in difficoltà. Ma Capitan CIOLLI e compagni questo lo sanno molto bene e sono consapevoli e “vaccinati” a respingere eventuali bacilli che mirano a minare la solida impostazione di una squadra nata per vincere e che difficilmente si lascia intimorire dall’avversario di turno. La presenza sugli spalti di un folto pubblico come quello nella gara contro il Fucecchio serve a caricare ancora di più l’ambiente per il prossimo futuro nel dare alla Società ulteriori stimoli per riportare il Grifone in categorie più consone al blasone e alla Città perchè Grosseto non può militare in queste categorie.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news