Juniores nazionali: Gavorrano torna al successo, Grosseto vince allo Zecchini

Splende il sole sulle due squadre maremmane che disputano il campionato nazionale juniores: sia il Grosseto che il Gavorrano conquistano il bottino pieno superando rispettivamente il Città di Castello e lo Spoleto.

I ragazzi di Cacitti superano la formazione spoletina grazie alle reti messe a segno da Gabotti su rigore e da Marrini ritrovando la vittoria che mancava dall’ormai lontano 6-2 con il Città di Castello del 9 gennaio. Gli ospiti provano a rimettersi in partita accorciando il risultato, ma al triplice fischio dell’arbitro il risultato è di 2-1 in favore dell’undici gavorranese.

Molto bene anche il Grosseto di Luzzetti che allo stadio Zecchini regola proprio la squadra tifernate con un netto 2-0. L’avvio è di marca maremmana ed i torellini appaiono piuttosto pimpanti tanto che al 25° Palumbo è bravo ad insaccare un bel pallone servitogli da Maggi.

Vantaggio meritato per il Grifone che controlla agevolmente le rare incursioni ospiti ed in avvio di secondo tempo trova il raddoppio con Bartalucci che trafigge il portiere Lucarelli con un bel fendente scagliato dal limite dell’area.

I minuti che restano da giocare vedono la squadra di Luzzetti amministrare il vantaggio senza troppi patemi ed il fischio finale del direttore di gara non fa altro che sancire la netta e meritata vittoria grossetana.

Grosseto-Città di Castello 2-0

Grosseto: Di Iorio, Grotti, Bartalucci, Montani, Migliaccio, Tostelli, Mancianti, Tuoni (65° Monaci), Palumbo (87° De Frenza), G. Russo, Maggi (70° Polizzotto). A disp. Minucci, Benocci, Facondini, Branca, F. Russo, De Luca. All. Luzzetti

Città di Castello: Lucarelli, Panfili, Cecci, Mohammadi, Mazzoni, Carini, Veschi (85° Benegiamo) Craparotta, Scarano, Cenciarelli, Consorte. A disp. Giunti, Ceccarelli, Sabatino.

Arbitro: Ogliormino di Piombino
Assistenti: Muto e Giuggioli di Grosseto

Marcatori: 25° Palumbo, 52° Bartalucci
Ammoniti: Scarano, Monaci, Maggi
Espulsi:

Gavorrano-Voluntas Spoleto 2-1

1 Comment
  1. Gigi 52 3 anni ago
    Reply

    Grande prova dei grifoncini soprattutto mentale nonostante tutti i torti che gli vengono fatti, ma soprattutto hanno dimostrato grande serietà a differenza di chi sta nei posti di comando che la serietà non sa nemmeno dove sta di casa!!!!!!!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news