I risultati di Prima Categoria: un super Zara mette ko il San Quirico, l’Aurora non ne approfitta, ma il Gracciano si rifà sotto. Risorge la Neania, crisi nera per l’Argentario. Nel girone D poker per il Monterotondo

Nella foto il Castell'Azzara

AMIATA – ALBERESE 0 – 0

AMIATA: Belli, Forti, Sacchi, Giuliacci, Santelli, Magini, Romani, Sabatini, Coppi, Leporini, G. Caccamo. A disposizione: Pierguidi, F. Caccamo, Rappuoli, De Luca, Giglioni, Andreoni, S. Savelli. All. M. Savelli.

ALBERESE: Allegro, Breggia, Camarri, W. Pastorello, Angeli, F. Pastorello, Liberali, Amorevoli, Romani, Pieri, Viska. A disposizione: Piersanti, Bargagli, Posa, Pallucca, Sorini, Cinelli, Vento. All. Romagnoli.

ARBITRO: Serbishti di Arezzo.

CASTELL’AZZARA – SAN QUIRICO 2 – 1

CASTELL’AZZARA: Delli Campi, Alfieri, Vertecchi, Onori, Magini (28′ st Brogi), Guidotti, Vagnoli, Crociani, Papalini (42′ st Dabaj), Di Fiore (15′ st Giustacori), D. Scapigliati. A disposizione: Santoni, Tondi, L. Scapigliati, Brogi, Lazzarelli, Giustacori, Dabaj. All. G. Fortunati.

SAN QUIRICO: Borghi, Aiazzi, Dionisi, Bechi (11′ st Ligioni), Carli, Martellini, Sani (37′ st El Ghiat), Pasquini, Inciocchi, Machetti, D’Aniello. A disposizione: Allegri, El Ghiat, Generali, Ligioni, Guidotti, Agnoletti. All. Marchi.

ARBITRO: Giannetti del Valdarno.

RETI: 27′ Onori, 5′ st D’Aniello, 48′ st D. Scapigliati.

NOTE: espulso Vagnoli al 47′ st per gioco scorretto.

CASTIGLIONESE – SCARLINO CALCIO 1 – 1

CASTIGLIONESE: Speroni, Bragaglia, Grossi (22′ st Giommoni), Cerboneschi, Marchi, Grascelli, Biancalani (1′ st Silvestri), Pecchi (22′ st Baldin), Toninelli, Pedroni, Cardelli. A disposizione: Romagnani, Guerriero, Giommoni, Baldin, Lucarelli, Cellini, Silvestri. All. Travison.

SCARLINO CALCIO: Marchi, Caratelli (6′ st Cinci), Malinverno, Govi, Zurlo, Biagioni, Gualtieri, Parente (36′ st Ghizzoni), Caroti, Naso (27′ st Liguori), Paradisi. A disposizione: Borracelli, Cinchi, Liguori, Ghizzoni, De Frenza. All. Visalli.

ARBITRO: Biagi di Pisa.

RETI: 10′ st Caroti, 32′ st Pedroni.

GRACCIANO – PONTE D’ARBIA 4 – 1

GRACCIANO: Bogi, Maisto, Giorli, Ndyaie (87’ Masini), Landolfi, Rebasti, Bruno, Arrichiello, Nencini, Pezone (72’ Moreno), Schiano (89’ Berti). A disp.: Serni, Borgianni, Bartoli, Conforti. All.: Scarpellini.

PONTE D’ARBIA: Papei, Mari, Camara, Annesanti, Delle Piane, Diok, Fei, Bandini, Torsellini, Manetti, Bardelli. A disp.: Zito, Pani, Cioni, Ciacci, Sacchi, Seumou, Serra. All.: Goracci.

ARBITRO: Serra di Grosseto.

RETI: 33’ Bruno, 40’ e 83’ Nencini, 79’ Annesanti, 88’ Schiano.

NOTE: Ammoniti Giorli, Arrichiello, Mari. Angoli 2-4. Recupero 1’+2’. Spettatori 80 circa.

Vittoria doppiamente importante per il Gracciano che accorcia in un colpo solo su San Quirico (prossimo avversario domenica prossima) e Pitigliano. Passano pochi minuti ed il Gracciano si rende pericoloso con Nencini che, al 9’, su lancio di Maisto, ci prova con un diagonale da posizione defilata col pallone che attraversa tutto lo specchio della porta senza che nessuno riesca nella deviazione vincente. Dieci minuti dopo Ndyaie si procura una punizione da posizione invitante: dal limite dell’area ci prova Arrichiello ma la sua conclusione rasoterra viene bloccata in due tempi da Papei. La partita si sblocca a favore dei padroni di casa al 33’: Nencini lavora un buon pallone sulla destra, cross al bacio per Bruno che, all’altezza del limite dell’area piccola, anticipa tutti di testa e insacca. Quattro minuti più tardi ancora Gracciano pericoloso con la discesa solitaria di Pezone che dal limite dell’area manda di poco a lato. Al 40’ il meritato raddoppio locale: lancio immediato di Arrichiello, Nencini parte sul filo del fuorigioco, entra in area e, dopo un rimpallo favorevole, batte Papei che aveva tentato la deviazione. Il Ponte d’Arbia si vede solo nel finale ma Bogi fa buona guardia mettendo in corner una conclusione da fuori area. Poco prima dell’intervallo ci riprova il Gracciano con la bella conclusione mancina di Schiano che, complice una deviazione, colpisce la traversa. Nella ripresa la prima azione degna di nota è di marca ospite con Torsellini che, servito sulla corsa, calcia dal limite dell’area senza però impensierire Bogi. Al 63’ azione confusa nell’area del Ponte d’Arbia: Bruno stacca di testa, la palla carambola sul corpo di un difensore e si stampa sulla traversa; sulla respinta Bruno non è concreto calciando debolmente addosso al portiere. Il Gracciano, con la partita totalmente sotto controllo, si complica la vita da solo al 79’: Bandini sale per vie centrali e lascia partire un tiro rasoterra non certamente irresistibile; il terreno di gioco inganna Bogi che non trattiene, Annesanti è lì e di testa firma il classico gol dell’ex. Il Gracciano si risveglia e, dopo quattro minuti, allunga nuovamente: palla in area per Nencini che, con la sua solita classe, protegge il pallone, se lo mette sul destro e con un tiro sul primo palo non lascia scampo a Papei. Stavolta i padroni di casa non abbassano la concentrazione, anzi, all’88’ chiudono definitivamente il match con Schiano, bravo a battere con freddezza Papei al termine di un contropiede.

Matteo Donatini

MAZZOLA VALDARBIA – QUERCEGROSSA 1 – 1

MAZZOLA VALDARBIA: Neri, Sheganaku, Traore’, Di Cicco, Massacci, Pellegrini, Prugnoli, Jrad, Meconcelli, Ventrone, A. Cerbone. A disposizione: Gorelli, Badje, S. Cerbone, Kokora, Armini, Foresta, Pianigiani. All. F. Neri.

QUERCEGROSSA: Mastrandrea, Bagnacci, Marineli, Gori, Siracusa, Morrocchi, Batignani, Giacomini, Nesi, Machetti, Rinaldi. A disposizione: Hyseni, Viani, Gangi, Brogi, Diana, Guarino, Caselli. All. Marchetti.

ARBITRO: Pellegrini di Pisa.

RETI: 42′ Marinelli, 3′ st Ventrone.

MONTALCINO – ARGENTARIO 5 – 2

MONTALCINO: Caporali, Bianciardi, Russo, Dan. Barbi, Pignattai, Chellini, Pierangioli, Cicatiello, Sardone, Dav. Barbi, Signorini. A disposizione: Bertini, Marcocci, Scaringi, Agostini, Ballerini, Gaspari, Vannuzzi. All. Bonifacio.

ARGENTARIO: Lacchini, Cedroni, De Pirro, Atzori, Schiano, Moriani, Cobianu, Chiatto, Castriconi, Perrone, Alocci. A disposizione: Costanzo, Canuzzi, Terramoccia, Pennisi, Vincenti, Marconi. All. Picchianti.

ARBITRO: Meazzini del Valdarno.

RETI: 5′ Castriconi, 20′ Chellini, 40′ Cicatiello, 10′ st Pierangioli, 40′ st (rig.) Alocci, 41′ st Dav. Barbi, 45′ st Dan. Barbi.

NEANIA CASTELDELPIANO – PIANELLA 4 – 1

NEANIA CASTELDELPIANO: Stolzi, Arilli, Pasquini, Greco, Goanta, Bruno, Cencini, Pioli (33′ st Garosi), Bigliazzi (27′ st Biagini), Magrini (18′ st Corridori), Fabbri. A disposizione: Badini, Garosi, Cagneschi, Corridori, Biagini. All. Corti.

PIANELLA: Ed. Lorenzetti, Vittori (1′ st Sina), Tomic, Macinai, Terzuoli, Pagliantini, Chiantini (16′ st Croci), Giannetti, Topanxha, Spada, Eu. Lorenzetti (23′ st Tornesi). A disposizione: Cesaro, Casucci, Paolini, Sina, Croci, Spiranec, Tornesi. All. Baroni.

ARBITRO: Eramo di Piombino.

RETI: 11′ Bigliazzi, 28′ (rig.) Spada, 7′ st Cencini, 22′ st Pioli, 35′ st Biagini.

PAGANICO – AURORA PITIGLIANO 0 – 0

PAGANICO: Marzocchi, Minteh, Minucci, Ferrini, Balestracci, La Rosa, Cavaliere, Tino (18′ st Vacchiano), Di Fiore (11′ st Machetti), Scozzafava, Pialli (45′ st Galloni). A disposizione: Nelli, Machetti, Vacchiano, Galloni, Vieri, Muja. All. Amedei.

AURORA PITIGLIANO: Castra, Giannini, Mei, Saccarelli, Fa. Biribicchi (20′ Manetti), Mosci, Formiconi (23′ st Martini), Goretti, Paoloni, Medori, Sequino. A disposizione: Tranchini, Battiloro, Reali, Manetti, Martini, Guza. All. Galli.

ARBITRO: Landucci di Pisa.

NOTE: espulsi Mosci al 22′ st per fallo da ultimo uomo e Paoloni al 34′ st per doppia ammonizione.

GIRONE D

MONTEROTONDO – SALINE 4 – 0

MONTEROTONDO: Bugelli, Lorenzini, Berti, Ciaravolo, C. Ferretti, Romeo, Pacini, Vezzi, Perciavalle, A. Ferretti, Martelloni. A disposizione: Dini, Nardi, Mangini, Bucci, Brondi, Boni, Poggianti. All. N. Ballerini.

SALINE: Landi, Bulleri, Carmignani, Brogi, Barbafiera, Toti, Favilli, Rossi, Paoletti, Carmignani, Di Francesco. A disposizione: Buselli, Gabellieri, Guerrieri, Bchir, Brogi, Dedaj. All. Nasoni.

ARBITRO: Buchignani di Livorno.

RETI: A. Ferretti, A. Ferretti (primo tempo), Martelloni, Romeo (secondo tempo)

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW