Doppietta di Vento e il Roselle batte il Cecina

Roselle – Sporting Cecina 2-0

Roselle: Di Roberto, Del Nero, Rosati, Ciolli, Franchi, Faenzi (Raito), Cosimi (Martinacci), Gorelli, Vento, Consonni, Bartalucci (Ferrari). A disposizione: Nunziatini, Saloni, Annunziata, Bucci. All: De Masi
Sporting Cecina: Cionini, Fabbri, Campisi, Nigiotti (El Falahi), Lorenzini, Schenderi, Bartorfelli, Periccioli, Pirone (Calandrino), Bencini, Pedroni. A disposizione: Lisi, Camerini, Biondi, Pacciardi, Ananias D.Santos. All: Brontolone
Arbitro: Sig.ra Travascio di Moliterno (PZ) Assistenti: Sigg. Casale e Pulcinelli di Siena.
Marcatori: 14° e 85° Vento
Note: Al 82° espulso Bartorelli per il Cecina per doppia ammonizione
Roselle (Gr). Vittoria importante e di spessore per il Roselle sullo Sporting Cecina in una sfida dal sapore antico della passata stagione quando al Comunale di Grosseto i livornesi vinsero e cercarono di mettere nei guai la squadra di De Masi che poi vinse il campionato di promozione. Dopo la brusca battuta d’arresto di Pietrasanta, Il Roselle cerca la vittoria e l’ha ottenuta in una partita accorta che ha messo in evidenza che, anche con assenze importanti, la squadra ha i numeri per poter reagire. All’ 8° un debole tiro telefonato di Cosimi viene controllato a dovere dal portiere ospite Cionini. Al 13° Il Cecina cerca di bucare la retroguardia del Roselle con un tiro dal limite di Periccioli che non impensierisce affatto Di Roberto. Al 14° il Roselle in vantaggio con Vento che sfrutta a dovere un preciso e calibrato assist dalla sinistra del Professore Gigi Consonni. Nella ripresa il Cecina cerca di raddrizzare le sorti della partita e al 58° mette paura alla retroguardia termale colpendo l’esterno del palo alla sinistra di Di Roberto con la palla che termina in aut. Al 60° il Roselle di nuovo in avanti con il giovane Bartalucci che, solo davanti al portiere ospite, batte a rete ma la palla sorvola seppur di poco la traversa. Al 82° il Cecina resta in inferiorità numerica per la espulsione di Bartorelli per un brutto fallo su Consonni. Al 85° il Roselle raddoppia sempre con VENTO che mette in rete una palla di pregevole fattura e di esterno sul secondo palo, portando a nove le sue realizzazioni in campionato e finalizzando un preciso assist in area del giovane subentrato Ferrari. Una vittoria che ha la doppia valenza sia per la bella prestazione contro un avversario mai domo che aveva bisogno di punti, che per le assenze importanti del bomber Nieto, di Mesinovic, Cipolloni ed altri a mezzo servizio. Ora la prossima trasferta in quel di San Gimignano con il rientro di Nieto ed il probabile recupero di qualche acciaccato.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW