Inchiesta Settore Giovanile: tappa in quel di Roselle

Nella foto i giovanissimi provinciali del Roselle

GROSSETO. La quarta tappa della nostra inchiesta sui settori giovanili si ferma in quel di Roselle dopo in pochi anni la famiglia Ceri ha cambiato completamente idea di fare calcio alla neonata società e gli sforzi sono stati fatti soprattutto sui giovani.

INFRASTRUTTURE 4/5

Al momento sono molti i campi che la società mette a disposizione dei più giovani, in attesa della costruzione dei nuovi impianti, che saranno futuristici.
Oltre al terreno di gioco di Roselle ci sono anche quelli del Casotto, il “Viviana e Francesca” e il Tce attraverso lo Csen.
La società ha pensato anche al miglioramento dell’impianto di Via dei Laghi e quello di Grosseto intervenendo anche sul manto erboso.

TECNICI 4/5

Un mix di allenatori giovani e più maturi, ma tutti grandi esperti di calcio e del bel gioco. Marini della juniores, Ferrante negli allievi e Gigi Consonni nei giovanissimi rappresentano un ottima squadra.
Da non dimenticare Piu e Giallini negli esordienti ed il coordinatore Lorini.

KIT ABBIGLIAMENTO 5/5

Borsa, giaccone, Tuta, polo, 2 maglie per allenamento e relativi k way per pioggia, tutti di prima qualita, rappresentano un kit di abbigliamento che merita il massimo dei voti.

QUOTA ISCRIZIONE 5/5

La dedizione e la cura dei dirigenti, oltre ai buoni tecnici e al kit di abbigliamento, giustificano il valore della quota di iscrizione.

CLASSIFICA

  1. ROSELLE 18/20
  2. ALBINIA 13/20
  3. GAVORRANO 12/20
  4. FC GROSSETO 9/20
1 Comment
  1. max 4 anni ago
    Reply

    Roselle veramente tanta qualitá.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news