Connect with us

Promozione

Il San Donato non sfonda: 1 a 1 contro il Montecalvoli

Published

on

SAN DONATO-S.M.MONTE MONTECALVOLI 1-1

Marcatori: 62° Mazzei, 66° Savini (rig).

SAN DONATO: Ricci, Cardelli, Martinacci, Rosi, Agnelli, Savini, Pira, Rispoli, Negrini L., Negrini A., Amorevoli M. A disp.: Curti, Amorevoli G., Riccardo, Culmone, Rigutini, Conti P., Cangi. All. Travison

S.MONTE MONTECALVOLI: El Glid, Rossi S., Romagnoli, Socci, Giannini, Baroni, MOrelli, Lucchesi, Mazzei, Mandorlini, El Ghlid. A disp.: Caprai, Gianbruni, Nannelli, Zitola, Ghiara, Pennacchia, Rossi G. All. Masetti

Arbitro: Cinotti sez. Aia di Livorno
Assistenti: Valentini e Castro sez. Aia di Piombino

Note: 42° Pira sbaglia un calcio di rigore.
Espulsioni: 61° Amorevoli M.

SAN DONATO. Il San Donato non riesce più a vincere e raccoglie il quarto pareggio consecutivo. Gli uomini di Travison meritavano la vittoria per quanto fatto vedere in campo, ma le troppe occasioni fallite hanno inciso sull’esito finale dell’incontro.
Fin dai primi minuti sono i padroni di casa a cercare la via della rete. E al decimo arriverebbe anche il gol che sblocca il match con Luca Negrini, ma il direttore di gara annulla per fuorigioco.
I maremmani continuano a produrre gioco ed azioni e al 42° hanno la grande chance per portarsi in vantaggio. L’arbitro assegna il calcio di rigore, dal dischetto si presenta Pira che prova la conclusione forte e centrale. Il suo tiro però si stampa sulla traversa e ritorna in campo.
Nella ripresa è sempre il San Donato ad avere in mano le redini dell’incontro, ma al 61° finiscono in dieci per l’espulsione per somma di ammonizioni di Amorevoli. Passa qualche istante ed è Mazzei a portare in vantaggio i pisani.
Nonostante l’uomo in meno è veemente la reazione dei padroni di casa che al 66° trovano il pari. Ancora un calcio di rigore questa volta per fallo di mano. Dal dischetto si presenta il freddissimo Savini che fa 1 a 1.

Il San Donato prova a spingere, ma la fatica si fa sentire e l’inferiorità numerica è pesante. Termina così il match su un amaro 1 a 1 con gli uomini di Travison che potevano raccogliere certamente la vittoria.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x