Connect with us

Calcio

Prima Categoria: il punto sul campionato. Che tonfo per il Manciano !

Published

on

Grosseto. E’ stata senza ombra di dubbio una domenica particolare in Prima Categoria, con ben tre partite rimandate per le fitte nevicate che sono arrivate in vetta all’Amiata e non hanno reso possibile disputare gli incontri di Montalcino, Abbadia e Castell’Azzara.

Tonfo Manciano. Tra i risultati più sorprendenti c’è il tonfo interno di un opaco Manciano che è stato travolto per 4 a 1 tra le mura amiche da un tonico Gracciano che ha dimostrato ampiamente che può meritare un posto nei play off. Per i biancorossi classica domenica da dimenticare.

Alberese punto salvezza. Un punto amaro per l’Alberese che pareggia lo scontro salvezza contro un Pianella che non ha mai mollato la presa e ha riacciuffato una situazione che era diventata difficile.
Per la squadra di Anselmi troppe occasioni perdute negli scontri con le dirette concorrenti per evitare i play out.

Caduta Argentario. Gli azzurri che iniziano il loro match in ritardo causa infortunio all’arbitro si devono arrendere per 3 a 1 contro un ottimo Virtus Asciano che conquista così punti pesantissimi in chiave salvezza.

Pari e patta. Bel pareggio conquistato tra le mura amiche dello Scarlino che ferma il Quercegrossa sullo 0 a 0, mentre è 1 a 1 nella sfida tutta senese tra il Torrenieri ed il Valentino Mazzola.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi