Connect with us

Altri Sport

I Vigili del Fuoco liquidano il Fanball Orsaro Filattiera e tornano a correre in campionato

Published

on

Grosseto. I Vigili del Fuoco di Grosseto tornano a correre spediti in campionato dopo il netto successo per tre set a zero e i parziali di 25/19, 25/6 e 25/18, conquistato nel turno casalingo, a spese del Fanball Orsaro Filattiera. Le grossetane dimostrano di sapersi esprimere meglio davanti al pubblico amico e non concedono spazio alle avversarie, che subiscono senza opporsi la fase offensiva delle padrone di casa sopratutto nel secondo set. Gara in totale controllo delle maremmane, che conquistano tre punti preziosissimi in chiave salvezza, strappati ad una diretta concorrente che lotterà per rimanere nella categoria. Coach Mauro baricci, che aveva espresso qualche timore alla vigilia del match, sopratutto dopo la sconfitta subita la settimana scorsa, ha elogiato tutte le sue giocatrici per la determinazione e la concentrazione con cui sono scese in campo e hanno affrontato il sestetto ospite “ E’ andata molto e bene e noi abbiamo giocato un “Partitone” commenta soddisfatto il tecnico delle grossetane alla fine del match “ Loro sono venute a Grosseto con l’intenzione di fare risultato e hanno giocato come mi aspettavo, ma avevo preparato le giuste contromisure, perché sapevamo quello che dovevamo fare. Le nostre avversarie non ci hanno regalato niente e questo fa più onore alle mie ragazze che hanno interpretato la gara come volevo, giocando veramente bene. Per assurdo abbiamo lottato di più nel secondo set, che abbiamo vinto per 25/6 che nell’ultima parte di gara.. Dobbiamo continuare a giocare così. Questi sono punti importanti per noi.” conclude Baricci allenatore delle grossetane. Massimo Galletti

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x