Dopo Invictasauro-Marina interviene Tiberio Pratesi: “Ben accette le scuse. Vi racconto la mia verità”

Nella foto Tiberio Pratesi

Grosseto. Sul caso Invictasauro-Marina, match valido per il campionato juniores provinciali, terminato 27 a 0, interviene raggiunto dai microfoni di Gs anche il ds dei gialloneri Tiberio Pratesi.
“Vorrei ringraziare l’Invictasauro ed il presidente Paolo Brogelli della sensibilità mostrata subito dopo la partita ed il giorno successivo. Le scuse naturalmente sono ben accette e dimostrano i valori che io stesso condivido.”
Esordisce così Pratesi che poi prosegue nel suo racconto della vicenda. “Non appena terminata la partita, come sai benissimo, ho chiamato la redazione di GrossetoSport perchè volevo capire come comportarmi  a livello di comunicazione, anche perchè il 27 a 0 non mi è piaciuto. Io ho giocato nel settore giovanile della Fiorentina e quando giocavamo con squadre più deboli l’insegnamento che ci veniva dato era quello di non superare mai le 5 o 6 reti. E questa cosa si può fare senza umiliare l’avversario con meline o torelli, ma in maniera intelligente. Chi ha giocato a calcio è consapevole di cosa sto parlando”.
Infine lo stesso Pratesi conclude il suo ragionamento. “Sono sempre stato un fautore, anche prima di questo avvenimento nel promuovere un certo tipo di fair play in questi casi o il terzo tempo e tante altre iniziative e oggi sono sempre più convinto delle mie idee”.

Da evidenziare che il tecnico degli juniores del Marina ha rassegnato le proprie dimissioni dopo la sconfitta.

30 Comments
  1. Massi Massi B White
    Massi Massi B White 4 settimane ago
    Reply

    Una bella conclusione sarebbe che l’ex allenatore dell’invicta va ad allenare il Marina …..

  2. Domenico Di Cosimo
    Domenico Di Cosimo 4 settimane ago
    Reply

    Aristronzate

  3. Antonello Perrella
    Antonello Perrella 4 settimane ago
    Reply

    Scusate ma di che età stiamo parlando ?

    • Davide Teston
      Davide Teston 4 settimane ago
      Reply

      18/19

    • Antonello Perrella
      Antonello Perrella 4 settimane ago
      Reply

      E allora di cosa si parla….ma una delle due squadre era di età inferiore?

    • Antonello Perrella
      Antonello Perrella 4 settimane ago
      Reply

      Ora anche nel calcio il “politicamente corretto”? Si impara anche da questi episodi…nel calcio come nella vita….ma per favore….stiamo crescendo dei pappamolle

    • Simone Coli
      Simone Coli 4 settimane ago
      Reply

      Antonello Perrella ti farei un monumento per quello che hai detto….👏🏻👏🏻👏🏻

    • Antonello Perrella
      Antonello Perrella 4 settimane ago
      Reply

      Simone Coli Simo…mi sembra proprio una buffonata all’italiana ….comunque la statua fammela post-mortem😂😂😂

    • Stefano Biserni
      Stefano Biserni 4 settimane ago
      Reply

      Io 27 a 0 non avrei mai perso! Prima mi sarei mangiato a morsi il pallone.

    • Antonello Perrella
      Antonello Perrella 4 settimane ago
      Reply

      Stefano Biserni e magari avrei morso anche qualcuno….

    • Antonello Perrella
      Antonello Perrella 4 settimane ago
      Reply

      Stefano Biserni ciao Stefano

    • Stefano Biserni
      Stefano Biserni 4 settimane ago
      Reply

      Ciao mitico dottore non vorrei essere politicamente scorretto ma parliamoci chiaro con qualche zampatella ben assestata il risultato penso che avrebbero potuto contenerlo 🤔

    • Simone Coli
      Simone Coli 4 settimane ago
      Reply

      Stefano Biserni oddio…. ai nostri tempi qualcuno sarebbe uscito anzitempo….😂🤣

    • Antonello Perrella
      Antonello Perrella 4 settimane ago
      Reply

      Stefano Biserni Stefano…credo che un po’ più di “politicamente scorretto “ci vorrebbe….e hai ragione tu….qualche zampata in più e a 27 nn ci sarebbero arrivati

    • Stefano Biserni
      Stefano Biserni 4 settimane ago
      Reply

      Simo penso proprio di sì. 😂 Ora se mi legge Tiberio mi tira le orecchie.

  4. Simone Molinari
    Simone Molinari 4 settimane ago
    Reply

    L’ unica cosa giusta che ha fatto sono state le dimissioni…qua non si parla di bambini ma di ragazzi maggiorenni ……

  5. Maria Terracciano
    Maria Terracciano 4 settimane ago
    Reply

    Secondo me La stanno facendo troppo lunga! Mio figlio aveva dieci anni quando sono stati battuti dalla fiorentina 14,0..questi erano juniores sono ragazzi di 17/18/19 anni ma dai!! Siamo sempre state accusate noi mamme di tenere i nostri figli nell ovatta e di nn farli cresce.. Ci hanno sempre insegnato che anche le sconfitte aiutano a fare le ossa!! Il mister Riccini l ho sempre conosciuto come un bravo mister e non mi sembra giusto come lo stanno dipingendo!!

    • Massimo Magenes
      Massimo Magenes 4 settimane ago
      Reply

      Maria Terracciano bravissima, appoggio in pieno il concetto oltre che la stima per Riccini.

    • Bingo 4 settimane ago
      Reply

      Mamma di un invictasauro ?????

    • Lina Matrone
      Lina Matrone 4 settimane ago
      Reply

      Maria Terracciano concordo con te

  6. Alessandro Bernabini
    Alessandro Bernabini 4 settimane ago
    Reply

    Ma quelli che hanno perso 27 a 0 perché hanno perso 27 a 0 ? Questo non lo dice nessuno

  7. Massimo Magenes
    Massimo Magenes 4 settimane ago
    Reply

    Vorrei rammentare al sig. Pratesi, che in questo campionato la juniores del Marina ha sino ad ora subito la media di circa 8 reti a partita ( escluso i 27 dell’ultimo match ). Pertanto è mia opinione che le scuse ai calciatori del Marina juniores debbano essere fornite da parte sua, perché, visti gli scores numeici negativi, la responsabilità principale di tale défaillance non può essere che vostra e non di coloro che hanno segnato 27 reti in un match. Ricordo altresì al sig. Pratesi che ciò che menziona in merito ad un pseudo codice etico, pochi anni addietro, in un match internazionale valevole per le qualificazioni, l’Australia sconfisse Samoa col risultato di 30-0. E rincarico, recentemente il Benfica sconfisse il National 10-0. In entrambi i casi, tutte le squadre hanno giocato a testa alta e fino in fondo nonostante i risultati eclatanti. Questi sono esempi di rispetto del calcio etico e regolamentare. Poi alla fine ognuno si assume le sue responsabilità e senza aggrapparsi alle “dovute scuse” della parte avversaria.

  8. Miles Furnell 4 settimane ago
    Reply

    Se mi metto nel ring per il pugilato contro Mike Tyson posso chiedergli di non picchiarmi? O magari che facciamo 5 o 6 round e poi mi può picchiare ma non troppo forte. Cioè, vince sempre lui ma non in maniera umiliante. Cosi posso andare in giro con la testa alta.

  9. Toscana Ligg 4 settimane ago
    Reply

    + palle
    – gomito del tennista

  10. Lucarelli Gionny
    Lucarelli Gionny 4 settimane ago
    Reply

    Basterebbe fare squadre adeguate …o nn ferle x prendere punteggi!!

    • Gian Franco 4 settimane ago
      Reply

      Ma di che stai parlando quali punteggi !

  11. Nicola Pedone 4 settimane ago
    Reply

    Questione annosa. Invicta-Follonica stagione 88/89, giovanissimi provinciali, risultato 14 a 0.
    Al ritorno, ci aspettarono, si impegnarono alla morte, vinsero 2 a 1. Per noi (dell’ invicta) fu una grande lezione, per loro ancora di più, perché nello sport non è mai l’avversario ad umiliarti, ma al limite sei tu, se non ti impegni abbastanza e se non ti comporti seriamente.
    Detto questo, un pò di buon senso non guasterebbe, quando ne hai fatte una decina magari puoi anche smettere.

  12. Domenico Di Cosimo
    Domenico Di Cosimo 4 settimane ago
    Reply

    E ora esonerate anche Mancini

  13. biancorosso e basta 4 settimane ago
    Reply

    si sussurra di una rivolta dei genitori dei ragazzi dell’invicta contro la società che non vogliono assolutamente la rimozione di riccini.

  14. Miles Furnell 3 settimane ago
    Reply

    Sono appena tornato da un bar dove un gruppo di uomini parlava ancora di questa vicenda a 4 giorni di distanza dall’accaduto e l’opinione è sempre spaccata, ma la cosa buffa è che sì, forse fai una figuraccia perdere 27-0 e averla con l’allenatore avversario, ma non è peggio alzare la polvere e portare la notizia della tua figuraccia alla conoscenza di tutto il mondo?

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW