L’Edilfox inaugura sabato contro il Roller Bassano la nuova pista di via Mercurio

Storica giornata per il Circolo Pattinatori Grosseto 1951: sabato alle 18 festeggia il ritorno, dopo oltre trenta anni di assenza, nel campionato di serie A2, inaugurando la nuova pista nell’impianto polivalente di via Mercurio, dalla scorsa estate la casa della società presieduta da Stefano Osti.

«Un incontro imperdibile – dice Osti – per chi in questi anni ha seguito le vicende dell’hockey grossetano che disponendo di un proprio impianto può finalmente fare un salto di qualità».

I biancorossi dell’Edilfox allenati da Massimo Mariotti, vittoriosi all’esordio a fil di sirena sul campo del Trissino, sfidano la Zetamec Roller Bassano in una partita da prendere con le dovute cautele.

«Il Bassano – sottolinea l’allenatore Massimo Mariotti – è una buona squadra, a dispetto del 7-2  subito in casa con il Modena (una formazione che con l’innesto di Montivero può veramente provare a salire in A1). Ha inserito nel roster che lo scorso anno ha chiuso al terzo posto un veterano come Panizza che vanta venti stagioni di A1».

La “Big red machine” proverà a fare il bis davanti al pubblico amico, che potrà sistemarsi sulla nuova tribuna che contiene oltre 300 posti a sedere, dopo aver lavorato in settimana sulle cose che non hanno funzionato nel debutto in Veneto.

«Dobbiamo innanzitutto limare – spiega Mariotti – alcuni errori effettuati a Trissino, come i gol presi in contropiede dopo averne sbagliato uno noi. Dovremo entrare in campo con un approccio diverso. Alcuni giocatori in passato, in serie B, erano abituati a giocare a loro piacimento; in A2 i ritmi sono diversi e vanno fatte scelte diverse. La squadra all’esordio ha avuto buone occasioni per andare in rete nel primo tempo, ma nella ripresa è stata brava ad approfittare delle ingenuità dei veneti, che non hanno sfruttato la superiorità numerica. La vittoria è stata comunque meritata, anche se è arrivata su due punizioni di prima. Nell’esordio casalingo serviranno però una maggiore attenzione e un approccio diverso per non avere sorprese. Serve un saltino di qualità per diventare una squadra che può aspirare a diventare protagonista».

Mariotti ha a disposizione l’organico al completo dopo il recupero di Luigi Brunelli che si è allenato per tutta la settimana.

I convocati: Michael Saitta, Bruni; Alessandro Saitta, Vecoli, Gemignani, Battaglia, Saavedra, Buralli, Brunelli, Gucci. 

I risultati della prima giornata: Estrelas Molfetta-Sgs Forte dei Marmi 8-4, Montecchio Precalcino-Hockey Thiene 1-5, Zetamec Roller Bassano-Symbol Amatori Modena 2-7, Cremona Hockey-Credit Agricole Sarzana 4-3, Gsh Trissino-Edilfox Grosseto 4-5. Rinviata Maliseti-Pordenone.

Il programma della seconda giornata: Sgs Forte dei Marmi-Cremona, Edilfox Grosseto-Roller Bassano (arbitro Alessandro Ciccolella, ausiliario Nello Lorenzoni), Pordenone-Montecchio Precalcino, Thiene-Molfetta, Amatori Modena-Maliseti, Sarzana Trissino

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW