Grifone, con la Sangio sarà un derby senza gli ultras valdarnesi. I tifosi grossetani intanto…

Grosseto Si avvicina il derby Grosseto-Sangiovannese che si giocherà allo Zecchini domenica 20 ottobre, alle ore 15. In casa unionista nell’allenamento pomeridiani assenti gli infortunati Fratini e Pierangioli, intenti a svolgere la fisioterapia alla Fattoria La Principina, ma non hanno partecipato neppuri Frosinini, Rosi e Castellazzi. Buone notizie, invece, per Pizzuto e Viligiardi che sono tornati ad allenarsi. La seduta è consistita nel riscaldamento, poi nelle esercitazioni attacco contro difesa, dopodiché le sessioni undici contro zero e, infine, quelle su palle inattive. A San Giovanni Valdarno, però, mentre il Marzocco si prepara con cura al derby col Grifone, è arrivato il comunicato ufficiale della Gradinata Marco Sestini (Gms) col quale è stato ribadito il no alla trasferta in Maremma per protesta contro il biglietto nominale. A tal proposito, come riportato dalla testata giornalistica Forzasangio.it, gli ultras azzurri hanno scritto quanto segue: <<Si comunica che la linea intrapresa dalla gradinata, rimane la stessa da anni, con il biglietto nominale non entriamo!>>. Insomma, sarà un big match senza gli ultras valdarnesi a incitare i propri beniamini. Al contrario, gli ultras unionisti, felici per il momento che sta vivendo il Grosseto, hanno deciso di partire con una trasmissione su Rbc (Radio Barbanella City) denominata Fuori dal coro. Proprio oggi, nel tardo pomeriggio, è andata in onda la puntata zero condotta da Eddy Vandalo (noto rapper maremmano) e da Samuele Romano, due tifosi biancorossi appartenenti al gruppo Maremmani 1912.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW