Uisp: Europa League e Torneo di Istia entrano nel vivo

EUROPA LEAGUE

Seconda settimana di Europa League, con alcune squadre che già staccano il pass per il secondo turno: è il caso dell’Ival che si impone anche al ritorno contro il Massa Marittima Tre Archi, un rotondo 5 a 0 in cui si segnala la tripletta di Ciurli, avanti anche il Pasta Fresca Gori, che si affida al duo Cardelli-Machetti per battere 6 a 2 il Cs La Rosa ed eliminarli dalla competizione. Esordio col botto per il Calcio Shop nel torneo, con il 17 a 5 calato al cospetto del Lista Sport: attacco atomico quello del Calcio Shop, con Dalle Nogare, i fratelli Ottobrino e Cantalino che vanno a rete con impressionante frequenza. Molto equilibrate, invece, le altre due gare in programma, che lasciano aperto il discorso qualificazione: il Firpe Maxi Brico Massa Marittima (ex Pizzeria da Marcello) supera per 8 a 7 l’A Tutta Pizza di Venturi grazie alla prestazione monstre di Jacopo Bongini, a segno cinque volte, mentre il Gruppo Sfuso ottiene una preziosa vittoria esterna (1-2) contro la Pizzeria Tre Archi: in rete vanno Tosoni per i locali e Zerbini e Galloni per i grossetani.

TORNEO ISTIA PAESE DI..VINO

Entra nel vivo il Torneo di Istia, con la disputa dei quarti di finale dei due tabelloni che aprono così la fase ad eliminazione diretta.
Nel torneo “Paese di..vino” non stecca il Ristorante Barbagianni, che si aggiudica per 10 a 6 la propria gara con l’Atletico Mozambico (La Monica 4): decisivo l’apporto offensivo del duo Peruzzi-Tonelli. Un altro grande protagonista è stato il Rollo Rollo, che fatica un po’ più del previsto per avere la meglio (11 a 8) contro il Vagagame di Pasquariello e Vagaggini. Sono Giovani e Dalle Nogare a dettare i ritmi nel Rollo. Una prestazione intensa e di livello permette all’Istia Campini di sorprendere (10-5) il Pasta Fresca Gori, in cui comunque desta un buona impressione il nuovo acquisto Capitani; i giovani Galloni, Branca e Raia, però, sono una spina ne fianco per la difesa avversaria. Infine, servono i rigori all’Angolo Pratiche per eliminare l’Avis Istia: 5 a 5 al termine dei regolamentari con poker di Belli e Sciretta, poi il team di Coen si dimostra infallibile nei penalty.
Nel torneo “Pane e Vino”, con il Dal Bau alla Zeta già in semifinale, prestazione di forza del Teleciancico, che batte per 11 a 2 il Qpr, con Cozzolino e Priori che incidono nel tabellino dei marcatori. Molto più combattuta la sfida tra Istia Longobarda e Ghibli, con i padroni di casa che gestiscono bene la gara fino a cinque minuti dal termine, ma poi subiscono la reazione del team di Lori che pareggia con una doppietta di Aluigi. Il portiere Bacci, poi, si esalta neutralizzando due rigori, permettendo al Ghibli di vincere per 8 a 7. Infine, via libera per il Poortone contro l’Alba, che non si presenta alla partita a causa delle molte assenze per squalifica.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news