Grifone, in prova il libico Abu Kheit. Lo manda Gerry Cavallo

Abu Kheit Yahia
Yahia Abu Kheit

Grosseto In vista dell’inizio della stagione agonistica, in casa biancorossa si iniziano a tirare le prime somme. Dalla prima squadra torneranno nella formazione Juniores ben 6 elementi. In entrata, invece, la dirigenza unionista sta valutando il libico Yahia Abu Kheit, classe 94, segnalato da un indimenticato ex-biancorosso, Gerry Cavallo. Si tratta di un calciatore di 186 cm di altezza, dotato di ottima tecnica, in grado di giocare sia come attaccante esterno che come seconda punta. Mister Consonni, però, ieri l’ha provato come prima punta. Cresciuto calcisticamente in Libia, dove è nato a Tripoli, Abu Kheit ha giocato anche nel Monastir, in Tunisia, dopodiché è arrivato in Italia per studiare e attualmente vive a Pisa. Le prime impressioni destate sono state buone, ma questo non significa niente. Vedremo, poi, se ci saranno giocatori in uscita.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news