Iovino: “Confermo ufficialmente che Camilli non iscriverà il Grosseto”

Grosseto. In tarda serata siamo riusciti a metterci in contatto telefonico col direttore generale del Grosseto, Bruno Iovino, il quale, veramente dispiaciuto e amareggiato ci ha detto: <<Ho concluso da poco la riunione col patron Camilli, che è stato ed è irremovibile dalla sua pozione. Pertanto, mi creda, con grande, grandissimo rammarico le comunico ufficialmente che Camilli non iscriverà il Grosseto. Peccato davvero. Tra l’altro, io e i miei collaboratori avevamo già approntato tutta la documentazione del caso>>.

21 Comments
  1. Grifo1912 4 anni ago
    Reply

    I miei sinceri complimenti…umani

  2. buttero70 4 anni ago
    Reply

    Obbravo…

  3. buttero70 4 anni ago
    Reply

    Dimenticavo…..non c’hai piu’ da riscuotere niente eh Piero….

  4. rodolfo 4 anni ago
    Reply

    Fatelo sentire ancora una persona importante , e vedrete che iscrivera’il grosseto

    • numero 1 4 anni ago
      Reply

      non è solo importante, è il numero 1 assoluto, fa bene a essere nero, sono e sarò con lui fino all’ultimo secondo, ce ne fossero di persone a grosseto che vogliono bene al gr come lui. alla fine farà quel che deve fare,ma non se lo meritano in tanti

  5. marco g. 4 anni ago
    Reply

    E adesso il grosseto chi lo compra?mah……..

  6. Giancarlo 4 anni ago
    Reply

    Ho una strana sensazione ,non iscrivendo il Grosseto si libera un posto in serie C e dato che il Taranto almeno di sorprese non si iscrive quel posto lo potrebbe occupare la Viterbese …..

  7. ser 4 anni ago
    Reply

    Le persone si giudicano sempre alla fine dei loro percorsi e non solo quando sono sull’onda della cresta.

  8. ser 4 anni ago
    Reply

    Dimenticavo : il 26/5 la Società sul suo sito ufficiale invitava i tifosi a rinnovare la tessera. A casa mia si chiama in modo solo: presa…..

  9. sportivo 4 anni ago
    Reply

    speriamo signor camilli che sia la volta buona.possiamo giocare in promozione con tutti i grossetani.ci divertiremo quanto l’anno passato sicuramente

  10. Poveretti 4 anni ago
    Reply

    Ma speriamo vada via, non si merita gente come voi. Grazie comandante, ci hai fatto vedere palcoscenici mai visti, giocatori incredibili. Per sempre, grazie.. PIERO CAMILLI

  11. Fabio 4 anni ago
    Reply

    In promozione?
    Eccoli i veri grossetani! Fieri di non contare nulla!
    Che tristezza!

  12. max 4 anni ago
    Reply

    1 luglio 2015 giornata dell orgoglio maremmano.

  13. Fabio 4 anni ago
    Reply

    Orgoglio di che? Di sparire? O sai che ci comprano gli sceicchi!!?
    Ma smettetela!

  14. ale 4 anni ago
    Reply

    ci sta che arriva qualcuno

  15. vattene 4 anni ago
    Reply

    Bravo “Sportivo”…….la penso come te……

  16. buttero70 4 anni ago
    Reply

    Certo se la Viterbese venisse ripescata…..magari al posto nostro….che delusione…..

  17. 1492 4 anni ago
    Reply

    Ma la tifoseria grossetana, se esiste, che posizione prende? non immagino quelloc he sarebbe successo in altre piazze!

    • Yuri Galgani 4 anni ago
      Reply

      La tifoseria grossetana (che numericamente esisteva, te lo garantisco e che quest’anno era pronta a ripartire, forte delle promesse di Camilli nell’immediatezza di Grosseto-Gubbio) in questo momento non sa che pesci prendere. Questi estenuanti giochini della proprietà hanno fiaccato tutti, indistintamente. Inoltre, considerando che non è la prima volta che accade e che in precedenza si è sempre risolto tutto positivamente, c’è più di un dubbio sul cosa fare e sul come muoversi.

  18. sturm und drang 4 anni ago
    Reply

    MAI UNA GIOIA CAZZO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    MAI UNA VOLTA CHE SI SENTA UNA NOTIZIA POSITIVA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    se camilli vuole andarsene VADA PURE!!!!!!!!!!!!!

  19. Solfrin 4 anni ago
    Reply

    Tutti gli anni la stessa roba.
    Mi domando, perchè la gente gli crede ancora?
    Camilli fa l’offeso, sbraita, dice che molla ma alla fine il 30 giugno paga!
    Poi fa ricorso, come sempre.
    Io non lo sopporto più, veramente mi fa pena e mi fa vergognare.
    Dove è l’orgoglio Maremmano?

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW