Quaranta ex giocatori biancorossi convocati in un pranzo conviviale a Marina di Grosseto

Marina di Grosseto. Questa volta non hanno risposto all’appello nello spogliatoio dello Stadio Olimpico ma attorno ad una tavola apparecchiata al Ristorante Nettuno di Marina di Grosseto, gestito dall’ex biancorosso Massimo Cherubini. Un revival annuale ottimamente organizzato dall’ex giocatore del Grifone, Rolando Marchetti che ha visto la partecipazione di circa 40 ex giocatori dell’U.S. Grosseto degli anni 70/80. Nomi eccellenti di giocatori che hanno fatto grande il Grosseto dei tempi passati. E’ sempre un momento frizzante e commovente ritrovarsi tra ex giocatori biancorossi che hanno indossato la storica maglia del Grifone. Sono alcuni anni che questi personaggi si sono ritrovati per rivivere emozioni e ricordi  del passato in una eta’ giovanile. Molto gradita la presenza dell’attuale Presidente dell’U.S. Grosseto, Mario CERI e del Vicepresidente Simone CERI, oltre all’ex D.S. del Grifone anni 96-99 Stefano OSTI sotto la presidenza MORETTI, dell’ex Medico Sociale  del Grosseto dell’epoca, Dott. Franco SIMONI, noto Medico Sportivo grossetano ed ex Direttore dell’U.O. Medicina dello Sport ASL 9 con il massaggiatore Roberto MANNINI. Questi i convocati: MACHETTI, MARCHETTI, PEZZOPANE, CHERUBINI ,CIACCI, ANDRETTA, MENCIO, CACITTI, BORGHI, MARINI, MAIOLINO, BALESTRELLI, GIANNONI, AGOSTIN, BREZZI, BUCALOSSI, VELTRONI, CIAVATTINI, PATTERLINI, DI PRETE, GRILLI, CIOLLI, ROSI, MANISCALCO, RINALDI Andrea e Carlo, FERRI, LENZI, DUGARO, AEMELLINI GALLI, PETRI. Il tutto addolcito da una squisita torta beneaugurante anche per il futuro dell’U.S. Grosseto e sempre “ad maiora”. Vi propomiamo alcune interviste di Franco Ciardi, gentilmente riprese dal Dott. Franco Simoni.

 

1 Comment
  1. Giovanni 1 mese ago
    Reply

    Buongiorno, é si, gli anni 70/80 hanno fatto sì che il Grosseto era una delle squadre molto ostiche che tempi!
    Ma nella foto non vedo Castriconi grande giocatore e persona.
    Saluti Giovanni.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news