Gavorrano: sconfitta fatale per il titolo? Nulla è perduto, ma il Gubbio vola via con un calendario abbordabile

L'attaccante Davide Carnevale

GAVORRANO. Il presidente Balloni, forse vivendo lo spogliatoio e la squadra tutti i giorni, aveva annusato che la sfida alla pericolante Pianese non fosse così facile come dimostrato dai numeri della classifica.
E così è stato. La squadra di Bonuccelli ha pagato a caro prezzo le troppe assenze, soprattutto nel pacchetto arretrato ed in effetti le quattro reti subite ne sono state una perfetta testimonianza.

Peccato per una battuta d’arresto che può essere decisiva per la vittoria finale, con il Gubbio volato via a +4 dopo la vittoria casalinga per 3 a 0 contro la Sangiovannese.
Nulla però è ancora perduto a tre giornate dal termine con il Gubbio che però ha un calendario abbordabile contro Foligno e Viareggio all’ultima in casa e Città di Castello in trasferta.

Sarà difficile recuperare quattro punti, ma il Gavorrano ha il dovere di crederci fin da domenica quando tutti gli assenti saranno recuperati e saranno a disposizione del mister.
L’obiettivo è quello di non mollare e di mantenere comunque il secondo posto che darà un ottico vantaggio in ottica play off.

1 Comment
  1. The End 3 anni ago
    Reply

    Siete circondati arrendetevi, siamo troppo forti e alla scusa dei rigori ci credevate solo voi, la realtà è che invece voi avete una buona squadra ma la nostra rosa è nettamente più forte
    Forza Gubbio

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news