Presentazione e pronostici della 26° giornata in Prima Categoria: gare rischiose per il trio di testa

Nella foto il tecnico Gigi Valleriani (di F.Linicchi-Maremmapress.it)

GROSSETO Sarà una giornata modalità spezzatino quella che attende le squadre grossetane per il 26esimo turno di campionato, quello che precede le festività pasquali: infatti l’Argentario giocherà sabato in anticipo contro il Quercegrossa, mentre per il girone D il Monterotondo ha posticipato il proprio impegno con l’Atletico Etruria al venerdì di Pasqua. I santostefanesi proveranno ad allungare la striscia positiva contro il temibile Quercegrossa, che, di contro, ha l’ultima chance per rientrare sul trio di testa a cui questa domenica riserva delle trappole pericolose. La capolista Chiantigiana, dopo il passo falso con lo Staggia, sarà ricevuta da un Valdrighi infuocato, pronto a trasformarsi nel dodicesimo uomo in campo per far risalire la china alla Castiglionese: i rossoblù non possono più sbagliare. Il Fonteblanda, invece, spera in un’altra domenica di gloria sul campo del Mazzola, una squadra che soprattutto in avanti dispone di giocatori che possono creare grattacapi ai neroverdi. I ragazzi di Ripaldi stanno però attraversando un momento di forma eccezionale. Il San Quirico, invece, uscito ammaccato dal big match di domenica scorsa si trova a giocare un derby con la lanciata Neania senza l’attaccante Machetti: i cioli credono nel sogno playoff, che sarebbe il coronamento di una stagione a dir poco strepitosa. L’Alberese deve tenere alta la guardia contro lo Staggia, ma i tre punti sono ampiamente alla portata del team del Parco, mentre il Castell’Azzara incrocia un Montalcino alla disperata ricerca di punti: gli Orsi hanno l’occasione di blindare definitivamente una salvezza che comunque è già quasi realtà. Caldana-Valdarbia, match da brividi per la zona playout: in palio una posizione migliore nella griglia playout. Chiude il quadro la sfida tra Ponte d’Arbia e Barberino, con i senesi che dovrebbero far valere le proprie maggiori motivazioni per indirizzare la partita a loro favore.

Il programma: Argentario-Quercegrossa (Demi di Piombino), Caldana-Valdarbia (Tfanchida di Pisa), Castiglionese-Chiantigiana (Smoqi di Pontedera), Montalcino-Castell’Azzara (Brocchi di Arezzo), Ponte d’Arbia-Barberino (Gallà di Pistoia), San Quirico-Neania Casteldelpiano (Ravara del Valdarno), Staggia-Alberese (Vezzani di Empoli), Valentino Mazzola-Fonteblanda (Russo del Valdarno). Girone D: Monterotondo-Atletico Etruria (venerdì 25)

GIRONE F

ARGENTARIO – QUERCEGROSSA (anticipata a sabato) 1X

CALDANA – VALDARBIA 1X

CASTIGLIONESE – CHIANTIGIANA X2

MONTALCINO – CASTELL’AZZARA X

PONTE D’ARBIA – BARBERINO 1X

SAN QUIRICO – NEANIA CASTELDELPIANO X

STAGGIA – ALBERESE 2

VALENTINO MAZZOLA – FONTEBLANDA X2

GIRONE D

MONTEROTONDO – ATLETICO ETRURIA (posticipata a venerdì 25)

2 Comments
  1. Special One 4 anni ago
    Reply

    Argentario – Quercegrossa 1-1
    Caldana – Valdarbia 1-0
    Castiglionese – Chiantigiana 1-2
    Montalcino – Castell’Azzara 3-3
    Ponte D’Arbia – Barberino 2-1
    San Quirico – Neania Castel Del Piano 1-0
    Staggia – Alberese 0-2
    Valentino Mazzola – Fonteblanda 1-1

  2. Info 4 anni ago
    Reply

    Il campionato lo vince il fonteblanda….il mazzola non opporra’ reststenza

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news