Le pagelle di Massa Valpiana-Nuova Grosseto: bene Orlandi e Monterisi, ma è Savelli il man of the match

Nella foto Federico Savelli in azione

PAGELLE

MASSA VALPIANA

RAVENNI 6 Una buona parata su Landi sul finire di primo tempo, poco da fare sugli altri gol.

V. PELLECCHIA 5 Purtroppo sul suo giudizio pesano gli episodi, perchè il giocatore c’è: ma concede troppo spazio a Savelli sul primo gol, ma soprattutto (e in compartecipazione con Luongo) buca completamente il tempo di uscita nell’azione che porta al 3 a 3.

ORLANDI 7 Un giocatore da altri palcoscenici. Si muove con eleganza, cross e calci di punizione sempre pericolosi: propizia due gol della sua squadra. E, anche dietro, è sicuramente il migliore dei suoi.

GIGLI 6 Schermo davanti alla difesa, gara di sacrificio. Buon senso della posizione, di testa is fa sentire (1′ pts Pugi 6 Entra con la partita ormai incanalata)

LUONGO 5,5 Mezzo punto in più del compagno di reparto. Chiude bene in un paio di occasioni, ma l’errore, condiviso, sul 3 a 3 ha un peso specifico tremendo nell’economia della gara.

DALIPI 5,5 Vero che il rigore concesso alla Nuova è abbastanza generoso, ma si fa soffiare la palla con leggerezza e subisce il tunnel dallo scatenato Ceri. Anche lui sale troppo precipitosamente sull’azione del 3 a 3. Meglio in avanti: bel cross per Gaetano Pellecchia e colpisce la traversa, seppur in maniera casuale.

LENZI 6,5 A centrocampo sembra quello più ispirato, ha gamba e corsa. Lotta come un leone anche con qualità. (14′ sts Latifi sv Entrato per battere, tra l’altro benissimo, un calcio di rigore)

SCAMPORLINO 5,5 Gara sufficiente, prima da mezz’ala e poi da centrocampista basso. Il rigore però è battuto davvero troppo debolmente.

MONTERISI 7 Per 45 minuti sembra un extraterrestre, un giocatore che appare decisamente fuori categoria: due gol, uno con scaltrezza e mestiere, un mezzo miracolo di Andreoni gli nega la gioia subito dopo l’1 a 0. L’impressione che sia decisamente troppo per la categoria rimane ugualmente anche dopo, ma è bravo Fanfani ad arginarlo. Manca la deviazione aerea vincente quasi sul gong, freddo nelle due occasioni dal dischetto.

A.DAIU 6 Raccordo tra centrocampo e attacco, fa vedere ottime giocate nonostante il campo lo penalizzi e molto. Ma il rigore calciato è proprio da dimenticare.

G. PELLECCHIA 6 Buon partner offensivo per Monterisi, gira un po’ più a largo, ma l’urlo di gioia per il gol è strozzato in gola solo dall’intervento superlativo di Andreoni (34′ st Morales 6,5 Un’autentica spina nel fianco per la difesa della Nuova, costretta sistematicamente al fallo per fermarlo, soprattutto con Grascelli il cui intervento nei tempi supplementari è a nostro avviso da rigore).

NUOVA GROSSETO BARBANELLA

ANDREONI 7 Un buon intervento subito su Monterisi, poi pasticcia un po’ in occasione del calcio di rigore per il Massa Valpiana: decisione discutibile questa, ma la respinta sulla punizione di Monterisi è così così. Dopo però disinnesca con un volo d’angelo la zuccata di Pellecchia e battezza l’angolo giusto sul rigore di Scamporlino.

GRASCELLI 6 Soffre tremendamente le accelerazioni di Pellecchia prima e (ancor di più) Morales poi. Con quest’ultimo paga soprattutto il passo diverso e la maggior freschezza, come in occasione del penalty non accordato. Però mette tutta la sua esperienza da capitano, ed è glaciale nella snervante attesa per rompere il ghiaccio dal dischetto.

LANDI 6 Sulla sua corsia ha un cliente difficile come Orlandi, ma riesce a non sfigurare facendo buone cose dietro (una diagonale decisiva) e provando anche la via del gol, ma Ravenni è bravo. Male dal dischetto per questione di centimetri, ma può tirare un sospiro di sollievo.

MARCONI 6 Ci mette un po’ a trovare il bandolo della matassa nella parte di campo, quella centrale, più disastrata ma, dopo un primo tempo in sordina, gioca una ripresa di alto livello fino a quando resiste con il fiato. Dopo ci mette esperienza e qualche fallo di troppo, ma è punto di riferimento importante.

FANFANI 6 Dopo un primo tempo da incubo (dubbio il contatto con Monterisi sul 2 a 2, ma sembra bravo l’attaccante a prendere posizione), in cui ha grossi problemi nel gioco aereo con Monterisi, reagisce con grande spirito e, nei 75 minuti restanti, concede solo un colpo di testa fiacco a un giocatore da 30 reti in stagione.

PAVIN 5,5 L’autorete è sfortunata, ma nasce da un piccolo errore di posizionamento. Per il resto poteva forse aiutare di più Fanfani nella copertura su Monterisi nel primo tempo.

MARGIACCHI 6 Buona la giocata che libera Savelli per il primo gol, gran talento che però si accende a sprazzi. Ma sono sprazzi di buon livello.

DANTI 6 Fatica un po’ su questo tipo di campo, ma ha il grande merito di costruire la palla del 3 a 3 con un’azione caparbia. (29′ st Piccioni 6 Positivo, si dà da fare correndo su tutti i palloni).

SAVELLI 7,5 Chapeau di fronte a un evergreen del calcio maremmano che si esalta in partite di questo livello e importanza. Lo spunto e la gamba non sono più quelle di un tempo, ma in area di rigore è sempre mortifero. Con una carezza in pallonetto sigla il primo gol, da opportunista la doppietta. Giusto che sia lui a siglare il rigore decisivo. Uomo-partita.

CERI 6,5 Dopo la giocata sublime da centrocampista totale (recupero-tunnel-fallo subìto) che porta la gara sul 2 a 0 va più di sciabola che di fioretto, come il campo impone. Dagli undici metri fa il bis nella lotteria finale. Brutto il fallo che porta alla sua ammonizione, ma arrivato dopo una gara di grande sacrifico dove aveva speso molto.

ALESSANDRINI 5,5 Subito una bella spizzata per Margiacchi, poi però si perde un po’ nella morsa Luongo-Pellecchia (5′ st Nocerino 6,5 Grande impatto per il giovane della Juniores, personalità e dinamismo al servizio della squadra).

ARBITRO: BOSCAGLI 5 Tiene molto bene la gara per un tempo e mezzo, i due rigori concessi nel primo tempo sono entrambi generosi ma seguono una coerente linea di pensiero, ma che poi presta il fianco a confronti pericolosi: seguendo quel criterio i due contatti Monterisi-Grascelli (secondo tempo) e, soprattutto Morales-Grascelli (primo tempo supplementare) non possono non essere da calcio di rigore. Dalla metà della ripresa va in difficoltà (mal supportato anche dai due assistenti), con qualche ammonizione (vedi Marconi) che arriva un po’ in ritardo. Specialmente nei tempi supplementari dà come la sensazione di voler portare la gara fino alla lotteria dei rigori.

34 Comments
  1. Nicola Pedone 4 anni ago
    Reply

    Circa un anno fa su queste pagine si accese un dibattito piuttosto acceso fra alcuni denigratori (ovviamente anonimi) di Federico, ai quali non andava giù (chi sa perchè poi) che un “ragazzo” di 40 anni avesse ancora voglia di giocare a calcio e di divertirsi e chi come me sostenne che Federico non stesse affatto facendo nulla di male nel continuare ad aver voglia di giocare. Dove sono finite quelle persone?? Bravo Fede, sei un grande giocatore ed un esempio vero e genuino per chiunque intenda fare del calcio un qualcosa di più che un passatempo!!

    • Davide Sbrolli 4 anni ago
      Reply

      Bravo Nicola, sono più che d’accordo.

    • Davide Lesti 4 anni ago
      Reply

      Grande Nick! Chi critica Fede è da internare, o meglio ancora da T.S.O. ! Ogni domenica regala prestazioni incredibili, spesso arricchite da gol degni di altri palcoscenici. Save decisivo ieri sera insieme ad Alessio Andreoni! (Giustamente premiati da voti alti)

  2. José 4 anni ago
    Reply

    Crisi Nuova

  3. massa 4 anni ago
    Reply

    Mettete il voto anche all arbitraggio…ridicolo ,con minacce a giocatori e giornalisti…da buttare fuori almeno una persona per nn parlare dei rigori…contati 16 falli da parte di Marconi,brava persona e giocatore ma andavano presi provvedimenti….complimenti alla nuova ma il massa valpiana nn parte mai alla pari….avete rotto il cazzo

    • giocatore 4 anni ago
      Reply

      La colpa è nostra dei giocatori se gli arbitri rispondo male o con minacce e fanno bene a risponderci così.
      Perché non siamo i primi a offenderli criticarli mancarli di rispetto e il voto dell’arbritaggio è più alto secondo me è stata una partita difficile Buona giornata

  4. Stefano 4 anni ago
    Reply

    Non voglio entrare nel merito delle pagelle dei giocatori dato che sono visioni personali condivisibili o no, ma un giudizio sulla terna avrei avuto piacere che venisse dato, visto che a mio parere è stata il fattore che ha portato la partita all’epilogo dei rigori, dato che uno ha lasciato mano libera a Ceri e compagni in modo da picchiare liberamente e ripeto picchiare, due non fischiando due nettissimi rigori: il primo su Monterissi ed il secondo su Morales.
    Se a livello federale vogliono decidere i risultati delle partite lo dicano prima ma non lascino massacrare i giocatori per di più giovanissimi .

    • Davide Sbrolli 4 anni ago
      Reply

      ciao Stefano, la questione pagelle è da sempre materia che dà ampio dibattito appunto per la pluralità di visioni. Già sul fatto di farle sappiamo di esporci a critiche, ma fa parte del gioco e se i toni e le considerazioni sono fatte in modo giusto e pacato le accettiamo volentieri e anzi ci portano ad avere sempre più feedback con tutti voi. Sulla questione arbitro, avevo risposto su Facebook che le avrei messe con calma (lo ho fatto proprio in contemporanea al tuo messaggio, che non avevo letto, e mi sento di essere abbastanza d’accordo su quello che hai scritto) perché mi mancava (e mi manca ancora) il nome del secondo assistente e perché ieri sera, anzi notte, ero abbastanza “bollito” tra diretta, cronaca e pagelle 🙂 ho provveduto ora 😉 Saluti.

    • Crisi nuova 4 anni ago
      Reply

      Non mi sembra che sia dovuta intervenire l’ambulanza a fine partita, quindi questi grandi picchiatori non li abbiamo visti, ma poi ti lamenti del rigore? Ce n’era uno per la nuova sul 3-2 clamoroso per un fallo di mano e non l’ha dato. Bocci aveva la bandierina perennemente alzata appena la nuova arrivava in zona area di rigore. Ma fatela finita di piangere, vincerete il campionato polletti. 3 finali 3 sconfitte.

  5. Complimenti alla Nuova Grosseto Barbanella 4 anni ago
    Reply

    Credo che a Massa dovrebbero essere più sportivi nell’accettare la sconfitta e rendere onore alla Nuova, il campo ha dato il suo verdetto! Scamporlino voto 4, ha tirato un rigore che rispecchia perfettamente il giocatore che è.
    Prima delusione per il Massa che dopo la coppa non vincerà nemmeno il campionato che andrà all’invicta. Tolto Monterisi sareste decimi in classifica.

  6. stefano 4 anni ago
    Reply

    Davide ti ringrazio della risposta solo che sono un po deluso del taglio fatto al mio post dove non mi sembrava di offendere nessuno ma di rimarcare un comportamento a me parso ridicolo.

  7. Alessandro Fanfani 4 anni ago
    Reply

    come ha detto bene gaddè chi critica il save non ci capisce niente di calcio. Professionista serio, sempre uno dei meglio in campo, non hai mai saltato un allenamento, letale in area di rigore e non solo visto lo spirito di sacrificio che possiede. Ieri ha giocato praticamente 110 minuti con uno stiramento, IMMENSO. Per distacco il miglior giocatore con cui abbia mai giocato nella mia misera carriera dilettantistica.

  8. massa 4 anni ago
    Reply

    Boscaglia per la nuova ha sicuramente fatto la differenza…ridicolo…ah ,Davide ,nn voglio essere scortese ma se dovevi fare questa pagella per l arbitro, potevi anche farne a meno…hanno visto in tanti…orgogliosi di ciò che siamo

    • giocatore 4 anni ago
      Reply

      x massa la differenza la fatta la nuova vincendo la coppa e i tui giocatori che hanno sbagliato i rigori per non parlare di scamporlino o ciamporlino beh come si chiama ciao

  9. stefano 4 anni ago
    Reply

    Ma i commenti che ho messo che fine hanno fatto??????????

  10. MassEtano 4 anni ago
    Reply

    Vorrei provare ad essere imparziale: Partita dura ma nemmeno poi in modo eccessivo, la massetana meritava di più per un rigore non dato , ma poteva riceverne anche uno a sfavore per fallo di mano. I due assistenti mi sono sembrati impeccabili, male la gestione dei cartellini. Troppi lanci lunghi e troppe proteste senza pensare al gioco

    • X massetano 4 anni ago
      Reply

      Massetano sei stato molto preciso e sportivo. La partita è stata dura, ma è sempre una partita di terza categoria.

  11. Marco 4 anni ago
    Reply

    La finale è nata male già dal momento in cui hanno designato una terna arbitrale di Grosseto per una partita con una squadra di Grosseto! Forse era previsto che finisse in un certo modo.
    E’ difficile giocare in undici contro 12.
    E poi si lamentano se le società snobbano la coppa……

    • X Marco 4 anni ago
      Reply

      Boscagli e di arcidosso..

      • Marco 4 anni ago
        Reply

        Davvero? E allora! Sempre sezione di Grosseto è!
        Chissà se ad una finale di Coppa Italia (un esempio) tra Roma ed Inter designano un arbitro della sezione di Roma , che però risiede ad Ostia, quelli dell’ Inter sarebbero d’accordo! Te che ne pensi?
        Potevano designare un arbitro della sezione di Siena o di Piombino, le due confinanti e nessuno avrebbe avuto niente da ridire, no?

        • giocatore 4 anni ago
          Reply

          x marco il prossimo anno ti faranno fare la coppa provinciale di siena o di livorno così non ti lamenti

        • X Marco 4 anni ago
          Reply

          Ma massa è in provincia di cosa?! Ah ahahahah bah

  12. hudo 4 anni ago
    Reply

    Contentissimo della vittoria dei ex compagni…Forza nuova sempre!!!

  13. stefano 4 anni ago
    Reply

    scusa davide ma non si caricano più i commenti???????????? o solo i miei????????????????

    • Davide Sbrolli 4 anni ago
      Reply

      Siamo in diversi a caricare i commenti Stefano, io da ieri pomeriggio quando ti ho risposto non sono più entrato nella schermata apposita. Non ero a casa. Saluti

  14. Tifoso nuova 4 anni ago
    Reply

    X marco
    Squadre grossetane, arbitri grossetani… Da sempre..mi risulta che L anno scorso la finale arbitrata da bocci ha visto tre espulsi della nuova Grosseto

  15. Paolo Grascelli 4 anni ago
    Reply

    Secondo me avete visto un altra partita !!! La terna ha arbitrato bene , con esperienza e imparzialità !!! Sicuro non saranno orsato rocchi o trefoloni come noi giocatori non siamo barzagli pogba o morata!!! Sarà tutto rapportato al livello in campo !!! Ma io ho visto una buona direzione di gara !!! Questione di punti di vista!!!

    • giocatore 4 anni ago
      Reply

      parole sante capitan grascelli, figuriamoci sbagliano in serie a!!!
      poi la colpa è sempre dell’arbritaggio.

    • stefano 4 anni ago
      Reply

      Caro Grascelli noi avremo visto un altra partita ma te non ti rendi conto di quella che hai giocato, in tutta sincerità e non ti nascondo con un certo giramento di …… a mio modesto avviso sia te che Ceri che Marconi a tirare i rigori non ci dovevata arrivare cosa che vedendo chi li ha tirati non mi sembra tanto indifferente,il livello è di terza categoria e ciò è incontestabile, ma la premeditazione non ha categoria.

      • Paolo Grascelli 4 anni ago
        Reply

        Stefano capisco la vostra amarezza, noi ci siamo giocati la nostra finale con il massimo dell agonismo e della voglia di vincerla , abbiamo vinto e siamo contenti , capisco la vostra amarezza !!! Poi i calci di rigore Sono un po una lotteria , siamo stati più bravi e fortunati , comunque ti dico che è stata una bella finale per quello che ho visto io !!!

  16. Avanti nuova 4 anni ago
    Reply

    Umiltà ragazzi, ci vuole umiltà!!!! Scampirlino e orlandi sono giocatori a malapena da terza, non paragonabili a ceri e Marconi. Si salva solo monterisi.

    • Sommo poeta 4 anni ago
      Reply

      Monterisi e scamporlino sono veramente forti. Scamporlino inguardabile e simulatore. Savelli Ceri e Marconi hanno la furbizia in più e in queste partite conta molto di più di tante altre cose. Grande nuova

  17. José 4 anni ago
    Reply

    Zero tituli

  18. manuel 4 anni ago
    Reply

    Un abbraccio a Savelli, grande giocatore e grande uomo…

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news