Connect with us

Calcio

Centro sportivo Roselle, l’assessore Riccardo Megale: “Già effettuato il sopralluogo per l’installazione delle telecamere”

Published

on

Grosseto. A seguito dello spiacevole episodio accaduto in settimana al centro sportivo di Roselle ed al conseguente comunicato dell’assessore ai lavori pubblici, Riccardo Megale, che di seguito pubblichiamo, è lo stesso Megale ad anticiparci le ultime novità.
<<Proprio ieri pomeriggio intorno alle 14 una squadra di tecnici ha fatto un sopralluogo per verificare la possibilità di installare le telecamere e soprattutto quale sistema attivare di registrazione. Naturalmente poi il tutto dovrà seguire un iter burocratico, ma con l’approvazione di tutti non di dovrebbero essere grosse problematiche>>.
L’amministrazione del Comune di Grosseto insomma si è subito attivata per porre soluzione alla problematica in modo che non si verifichino più determinate situazioni, dimostrando la vicinanza alla proprietà dell’Us Grosseto.

Ecco il comunicato dell’assessore uscito ieri:
<<Ci dispiace e siamo solidali con l’Us Grosseto per quanto accaduto al centro sportivo di Roselle. Come amministrazione abbiamo svolto la nostra parte e continueremo a svolgerla, ma riteniamo che le critiche che ci sono state avanzate siano, quanto meno, ingenerose ed in parte non veritiere e di cui in queste ore ho parlato con la famiglia Ceri”. L’assessore ai lavori pubblici del Comune di Grosseto Riccardo Megale replica alla società biancorossa dopo l’atto vandalico che ha colpito l’impianto del gas della struttura del Centro Sportivo di Roselle. <<Sulla richiesta della videsorveglianza – afferma l’assessore – preciso che non è stata avanzata formalmente con una lettera, ma che è stata oggetto di valutazione nell’ottica dell’installazione e della distribuzione della videosorveglianza sul territorio comunale in programma per il 2020. La stessa cosa riguarda la sbarra che è stata suggerita dalla società. Il Comune sta facendo le opportune verifiche per capire se possa essere questa la soluzione o per individuare quelle che, in alternativa, possano rendere il centro sportivo sempre più sicuro>>. Riccardo Megale ci tiene però a precisare come l’amministrazione abbia creduto e creda ancora sul Centro Sportivo di Roselle. <<Quando mi sono insediato – afferma Megale – abbiamo trovato la situazione bloccata già sulle autorizzazioni e ci siamo attivati per sbloccarle. Per rendere fruibile la strada già dall’inaugurazione l’amministrazione ha provveduto a ripristinare il tratti di marciapiede come richiesto all’epoca dalla società. La stessa società inoltre con una lettera del 6 novembre scorso aveva richiesto l’illuminazione pubblica che è stata realizzata dal Comune e non dall’Us Grosseto, come erroneamente da alcuni affermato, installando quattro pali, il primo nel parcheggio con tre punti luce e gli altri tre lungo la via di accesso al centro sportivo, ciascuno con due punti luce. Tutto questo consapevoli dello sforzo fatto dalla società e dalla bontà dell’opera che rappresenta sicuramente un fiore all’occhiello dello sport cittadino e non solo>>.

Megale, però, ci tiene anche a spiegare come, nonostante il rilievo del centro sportivo di Roselle, il Comune debba tenere di conto tutti gli impianti comunali e le richieste delle varie società che li gestiscono. <<Su Roselle ci abbiamo creduto, abbiamo dato piena fiducia alla società ed abbiamo fatto bene – sostiene ancora l’assessore- Posso assicurare che saremo attenti alle esigenze che di volta in volta ci saranno presentate e, laddove possibile, saremo pronti a soddisfarle. Pensiamo che in tre anni di amministrazione, insieme alla società, abbiamo fatto molto ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Allo stesso tempo ricordiamo come il Comune di Grosseto ha nel suo patrimonio decine di impianti sportivi, alcuni ormai datati, tutti utilizzati e di cui dobbiamo tenere di conto le necessità di chi li utilizza e li gestisce sia in termini di attività che di sicurezza. Il mio assessorato – conclude Megale– terrà sicuramente in considerazione tutti in maniera imparziale e valutando le varie priorità, che sono molte, in base alle risorse disponibili>>.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
1 Comment

1 Comment

  1. Fei Fabio

    Fei Fabio

    18 Gen 2020 at 11:01

    Ma la sorveglianza di un impianto sportivo privato spetta al Comune? Una spiegazione per favore … Perché a me sembra che sono state tante le agevolazioni per questo centro sportivo. Assessore Megale perché non fa un sopralluogo presso gli altri impianti sportivi che versano in uno stato indecoroso? Per esempio Palestra via Austria, via Lago di Varano o altri..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi