Connect with us

Calcio

Seconda categoria: il punto sul campionato. In quattro in corsa per la vittoria finale

Published

on

GROSSETO. Sta prendendo una sua propria fisionomia il girone “G” di Seconda Categoria.
Dopo una prima fase in cui sembrava che non ci fosse un vero padrone o comunque un lotto di squadre che potessero prendere il largo, dal mese di dicembre in poi Amiata, Santa Fiora, Orbetello ed in parte Aurora Pitigliano hanno cambiato marcia.

CAPOLISTA. L’Amiata con l’arrivo di Bonelli ha cambiato fisionomia e ha cominciato a marciare a ritmi elevati.
Importante vittoria ieri sul campo del SauroRispescia e porta di Ferioli imbattuta.
La formazione amiatina continua ad essere imbattuta con 10 vittorie e 7 pareggi.

INSEGUITRICI. Soffre, ma vince il Santa Fiora che solamente nei minuti finali e ridotta in dieci per l’espulsione di Modesti riesce ad avere la meglio di un combattivo Porto Ercole. Alla fine ci pensano Silvestro e Zammarchi.
A valanga invece il Pitigliano contro il fanalino di coda Montorgiali. Cinquina e nuove ambizioni per il passaggio di categoria.
Bene anche l’Orbetello di mister Di Chiara che grazie ad una rete di Servidei supera un Sant’Andrea, che in Coppa fa faville, mentre la domenica raccoglie clamorosi flop.
Nel lotto delle inseguitrici inseriamo anche il Sorano, che vince meritatamente sul campo di una Maglianese falcidiata da infortuni e squalificati.

LOTTA SALVEZZA. Come detto il Montorgiali è oramai spacciato in un annata decisamente negativa per la compagine di mister Lenzi.
Sempre più giù anche il Montiano, piegato in casa 2 a 1 nello scontro diretto dalla Nuova Radicofani. La cura Chinellato non sta portando gli effetti sperati alla compagine del presidente Cipriani.
Momento-no neanche per il Cinigiano che viene rimontato e sconfitto al 93′ nello scontro diretto casalingo contro il Torrenieri. Per la truppa di mister Scheggi adesso la strada si fa veramente in salita.
Come detto in precedenza male anche il Sant’Andrea, sempre fermo a 18 punti, mentre potrebbero essere risucchiate in zona play out Marsiliana (22 pt) e SauroRispescia (21).

PROTAGONISTI. Silvestro entra dalla panchina e sblocca la partita per il Santa Fiora con un gol importantissimo, Santi della Marsiliana realizza una pregevole doppietta come Francesco Biribicchi dell’Aurora Pitigliano.
Sono loro tre i protagonisti di giornata.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
5 Comments

Commenti

5 risposte a “Seconda categoria: il punto sul campionato. In quattro in corsa per la vittoria finale”

  1. semplice osservatore ha detto:

    Ma a cinigiano non sarebbe arrivato il momento di cambiare il mister,visto che continuando così la situazione è buia

  2. Amiatensis ha detto:

    Analisi di Fabio Lombardi largamente condivisibile, anche se personalmente sono convinto che l’Amiata sia la migliore in assoluto del lotto e non credo che avrà grosse difficoltà a vincere questo Campionato.
    Domenica prossima ci sarà Amiata-Intercomunale ma, sinceramente, il Santa Fiora visto ieri( costantemente alle prese con infortuni e squalifiche) non mi rende particolarmente ottimista riguardo al risultato dell’incontro: senz’altro ieri le condizioni climatiche, il campo ghiacciato ed un arbitro disastroso che è riuscito nella non facile impresa di far incazzare tutti, hanno avuto il loro peso, ma il Porto Ercole poteva tranquillamente passare in vantaggio con tre grosse occasioni già nel primo tempo e una nella ripresa ancora sullo 0-0 e se avesse portato a casa almeno un pareggio, nulla ma proprio nulla ci sarebbe stato da obiettare: evidentemente i gialloverdi quando salgono sull’Amiata sono destinati tutti gli anni a ritornare al mare in credito con la fortuna!
    Vedo invece bene il Pitigliano, che è riuscito a far passare questi mesi in maniera quasi indolore e presto potrà nuovamente contare su Paoloni, giocatore senz’altro in grado di fare la differenza in queste categorie e mi danno fiducia anche Orbetello e Sorano, sempre che riescano a limitare il più possibile i pareggi.
    Una cosa mi sembra ormai certa: quest’anno i play-off ci saranno di sicuro.
    In bocca al lupo a tutti!

    • marco ha detto:

      Giusto i play off vi saranno ma non i play out,cinigiano sant’ Andrea possono stare tranquilli montorgiali ultimo (ma perché continuano a fare la squadra)montiano con più di 10 punti dalla quint’ ultima niente play out

  3. porto ha detto:

    Ero presente ieri per Santa Fiora – Porto Ercole e concordo con la disamina (obbiettiva) fatta da Amiatenisis.

  4. Pitigliano ha detto:

    Francesco biribicchi ha fatto 3 gol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi