Connect with us

Hockey

Hockey, il CP Grosseto continua a sognare. Battuto anche il Monza

Published

on

Teamservice Car Monza-Edilfox C.P. Grosseto 3-4
TEAMSERVICE CAR MONZA: Zampoli, Piscitelli; Zucchetti, Lazzarotto, Ardit, Galimberti, Lanaro, Tognacca. All. Colamaria.
EDILFOX GROSSETO: Saitta, Bruni; Saavedra, Rodriguez, Paghi, Bardini, D’Anna, Battaglia, Buralli, Fantozzi. All. Federico Paghi.
ARBITRI: Marcello Di Domenico, Paolo Moresco.
RETI: nel p.t. al 3’27 Zucchetti, 9’26 e 13’02 D’Anna, 15’33 Fantozzi rig.; nel s.t. al 3’04 Saavedra, 3’19 Zucchetti, 13’30 Ardit.
NOTE: cartelino blù Zucchetti e Galimberti.

Con una prestazione tutta grinta e cuore, l’Edilfox Grosseto torna dalla Brianza con tre punti d’oro per la salvezza, al termine di un’appassionante battaglia con il Teamservice Car Monza. La formazione allenata da Federico Paghi, che dopo appena quattro secondi ha avuto la prima occasione da rete con un tiro dalla distanza di Rodriguez, dopo essersi trovata in svantaggio dopo tre minuti e mezzo su una veloce ripartenza finalizzata da Zucchetti su servizio di Ardit, ha  costruito il  successo negli ultimi quindici minuti della prima frazione con una doppietta di Romeo D’Anna (il primo sotto misura su servizio di Paghi, il secondo sulla respinta di un tiro di Rodriguez) e un rigore battuto in maniera perfetta da Andrea Fantozzi. Il capitano Pablo Saavedra ha firmato il 4-1 grossetano a inizio ripresa su un veloce contropiede aperto da D’Anna, ma il Monza, che si è presentato in campo senza Nadini e Borgo, ha dimostrato di essere vivo e ha cercato di riaprire la partita, accorciando con Zucchetti e portandosi a meno uno grazie al gol di Marco Ardit. Nelle battute finali del match si sono esaltati i portieri: Zampoli ha negato in più di un’occasione ad un Circolo Pattinatori in forma che ha provato ad allungare, fermando anche il tiro diretto di Saavedra, mentre Michael Saitta ha salvato la vittoria fermando in due tempi il rigore di Galimberti. Un doppio intervento straordinario che conferma le qualità dell’estremo difensore biancorosso e che consente alla “Big red machine”, di rimanere in testa alla classifica insieme a Lodi e Sarzana, in attesa di confrontarsi con il Forte dei Marmi campione d’Italia. 

I risultati della 2ª giornata: Amatori Wasken Lodi-Bidielle Correggio, 6-2, Teamservice Car Monza-Edilfox Grosseto 3-4, Hc Valdagno-Ubroker Bassano 3-3, Lanaro Breganze-Telea Medical Sandrigo, 2-6 Roller Scandiano-Credit Agricole Sarzana 1-5, Galileo Follonica-Tierre Chimica Montebello 1-1; mercoledì ore 20,45: GDS Forte dei Marmi-Hockey Trissino.

La classifica: Lodi, Sarzana, Grosseto 6; Bassano, Valdagno 4; Trissino, Sandrigo 3; Follonica, Montebello, Scandiano, Correggio 1; Forte dei Marmi, Breganze, Monza 0.

Marcatori: Caio (Trissino), Coy (Bassano), De Rinaldis (Sarzana), Illuzzi e Mendes (Lodi), Davide Banini (Follonica), Bertolucci (Correggio) 3 reti. 

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x