Verso Gavorrano-Lucchese, Fanucchi: “Favarin grande mister, trasferta difficile”. Rossoneri alle prese con la crisi societaria

Brega e Melotti sconsolati. Alla loro sinistra, La Rosa dell'Arzachena

Grosseto. Si avvicina sempre più la delicata sfida tra Gavorrano e Lucchese. I ragazzi di Favarin hanno quest’oggi eseguito un intenso allenamento. È ritornato un certo entusiasmo dopo il bel pareggio ottenuto in trasferta sul campo del Pisa. In casa rossonera la situazione non è delle più felici. La crisi societaria è tornata prepotentemente a raffiorare ed è notizia di oggi l’incontro del sindaco Tambellini con un gruppo di imprenditori locali interessati ad affiancare un progetto ad ampio respiro. Come aveva annunciato subito dopo il colloquio con l’imprenditore Giorgio La Cava lo scorso 2 ottobre, il sindaco,  con alcuni imprenditori locali che si sono detti interessati ad affiancare un progetto di rilancio del calcio lucchese.

Il Gavorrano incute timore alla Lucchese che arriva al match dopo il pari esterno di Pistoia. Per i maremmani il pericolo numero uno è Fanucchi che conosce molto bene l’allenatore dei minerari.

<<È un grande mister. Una partita per noi non certo facile come lo sono tutte in serie C. Il Gavorrano ha pareggiato a Pisa e bisogna prepararsi al meglio contro una squadra che avrà voglia di conquistare la prima vittoria in campionato.>>

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news