Il punto dopo la domenica inaugurale in Prima Categoria: grossetane da sballo!

Nella foto Cedroni in azione con la maglia del Roselle. Ancora un gol decisivo per lui in questa stagione

GROSSETANE, UNA PRIMA DOMENICA DA URLO! Se il buongiorno si vede dal mattino, la gara inaugurale del campionato di Prima Categoria infonde grande ottimismo per la pattuglia di squadre della nostra provincia: sfiorato l’en-plein di vittorie, con sei vittorie (considerando anche il Massa Valpiana nel girone D) in sette incontri, con il solo Sant’Andrea che paga dazio nella difficile trasferta di Quercegrossa. La copertina la merita sicuramente lo Scarlino, capace di segnare ben 11 reti tra la seconda giornata di Coppa e l’inizio del campionato: i ragazzi di Romagnoli girano già a mille abbinando entusiasmo alle qualità tecniche di una rosa pronta a compiere la maturazione definitiva in un anno che può regalare tante soddisfazioni. Ottimo anche l’inizio dell’Alberese, considerando anche la Coppa, con il successo sul difficile campo del Torrenieri: una partenza fulminea del team del Parco, con due gol nei primi tre minuti, poi un momento di eccessivo rilassamento prima del gol partita di Baldin a fine frazione. Vittorie corsare anche per il Fonteblanda sul campo del Fonte Belverde e del Massa Valpiana nel girone D, con Melchionda e Ciaravolo a firmare i blitz di due squadre da cui è lecito attendersi molto. Cedroni bagna con il gol dell’1 a 0 il suo “nuovo esordio” in maglia Argentario, mentre il Manciano sfrutta il gol di Brutti per superare l’ostico Bettolle. Per terminare l’analisi del girone, da rimarcare il successo esterno del Gracciano a San Quirico, che può dire già tanto delle ambizioni del team di Calà Campana: un organico che ha mantenuto i suoi uomini più rappresentativi e condito dal ritorno di bomber Nencini, già in gol all’esordio. Potrebbero essere loro la squadra da battere, ma, per il momento, godiamoci l’exploit delle nostre rappresentanti.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW