Connect with us

Altre notizie

Sorano: ripulita tutta l’area dei fossi dell’Acqua Turchina e della Palombaia. Raccolti oltre sei quintali di rifiuti abbandonati

Il sindaco Vanni: “Grazie a Sei Toscana abbiamo ripristinato una situazione ambientale disastrosa. Stop agli incivili”

Importante intervento di pulizia nel comune di Sorano. Su richiesta dell’Amministrazione comunale, Sei Toscana ha ripulito e bonificato l’area attigua ai fossi dell’Acqua Turchina e della Palombaia, in coincidenza dei due ponti posti lungo la Strada provinciale 73.

L’intervento, reso molto difficoltoso dalla morfologia dei luoghi, delle vie di accesso e dalla grande quantità di rifiuti presenti, ha visto Sei Toscana all’opera con tre squadre di operatori specializzati e l’ausilio di tre mezzi di raccolta. Al termine dell’intervento, durato più di 8 ore, sono stati raccolti oltre sei quintali di rifiuti fra pneumatici, inerti, ferro, materassi, indumenti e altro materiale. La discarica abusiva era stata segnalata da diversi cittadini al Comune che ha deciso di affidarsi a Sei Toscana per le operazioni di ripristino ambientale.

“Sei ha fatto un buon lavoro – sottolinea il sindaco di Sorano Pierandrea Vanni – ripristinando una pesante situazione ambientale, ma il problema di fondo è rappresentato dall’inciviltà di quanti scambiano l’ambiente per una discarica”.

L’amministrazione comunale e Sei Toscana ricordano a tutti i cittadini che è sempre attivo il servizio di ritiro rifiuti ingombranti a domicilio. È possibile prenotare il ritiro inviando una mail a ingombranti@seitoscana.it, compilando l’apposito modulo sul sito www.seitoscana.it o chiamando il numero verde 800127484. I rifiuti possono essere portati, gratuitamente, anche al centro di raccolta, in località San Quirico di Sorano, aperto tutti i lunedì, mercoledì e sabato dalle 14 alle 17.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x