I risultati della settimana dai campi Uisp

FINALI CALCIO A 7 SANTA CATERINA

3°-4° posto

SATURNIA – I RACCATTATI 11-10 d.c.r. (7-7 regolamentari)

SATURNIA: Giomarelli, Gramigni, Senzanonno, Sagau (2), Barzagli, Bruni, Morelli (5). All. Baccetti, dir. Gramigni.

I RACCATTATI: Zambernardi, Baccetti (1), Giustarini (1), Fazzi (3), Baccetti (1), Pastorelli, Magini (1).

Gara vibrante e ricca di gol quella che ha assegnato il terzo posto del torneo di Santa Caterina: Saturnia e I Raccattati si affrontano senza tanti tatticismi, come testimoniato dal 7 a 7 al termine dei tempi regolamentari. Il Saturnia si affida al duo Morelli-Sagau per trovare la via della rete, mentre i Raccattati mettono in mostra un attacco più bilanciato, guidato dalla tripletta di Fazzi. A spuntarla, ai calci di rigore è però proprio il Saturnia.

1°-2° posto

POLISPORTIVA SANTA CATERINA – TABACCHERIA TANIA 6-2

POL. SANTA CATERINA: Bartolini, Zambernardi, Palmacci (3), M. Mariotti, Margiacchi, Cosimi (2), Falini, Dalla Montà, Piccioni, F. Tiberi, Panfi (1), D. Mariotti.

TABACCHERIA TANIA: Montani, Grosso (1), Scarpelli, Angelini, Ciavattini, Grechi, Catocci, G. Pastorelli, A. Tiberi (1), C. Pastorelli, Lozzi, Sandrelli. Dir. Tosini.

Gioco-partita-incontro per la Polisportiva Santa Caterina che si aggiudica il torneo di Santa Caterina piegando in finale la resistenza della Tabaccheria Tania con il punteggio di 6 a 2. Una partita che ha esaltato il potenziale offensivo dei viola, che vanno a segno con i loro uomini migliori: tripletta per Palmacci, due reti per Cosimi e centro finale di Emanuele Panfi. La Tabaccheria Tania ha provato ad arginare le offensive avversarie, ma Tiberi e compagni hanno dovuto cedere il passo e accontentarsi della piazza d’onore.

MUNDIALITO CALCIO A 5 GROSSETO

Pro

Terminata la fase a girone del mundialito Pro: nel girone A, l’Ac Parma chiude al comando dopo il comodo 15 a 3 contro l’Autocarrozzeria Abc, in cui Mirko Ricci mette a segno la bellezza di 10 gol. Nell’altro incontro, Cosimi trascina l’Errepi al successo per 8 a 4 su Ale Parrucchieri (A. Savini 3), soffiandogli così la seconda posizione del girone. Nel gruppo B, il Ristorante Barbagianni si classifica primo in virtù della miglior coppa disciplina. Nell’ultimo incontro Burioni e Peruzzi confezionano l’11 a 7 contro il Fin Team, che chiude terzo, mentre al secondo posto sale il Bar Atlantic, che batte 8 a 5 La Fornace grazie alla clamorosa prestazione offensiva di Manuel Ottobrino.

Dilettanti

Nel girone A la Superal si aggiudica lo scontro diretto con il Mambo (Manzella 3), e ipoteca la prima posizione, grazie a Giuseppe Piromalli; prima affermazione per il Real Subbuteo, con Di Sauro e i fratelli Ottobrino protagonisti nel 10 a 6 contro l’Atletico Grosseto. Nel gruppo B, l’Ival si impone nello scontro al vertice con il Rollo Rollo (5-4 il finale) con la doppietta risolutrice di Arcoria e porsegue a punteggio pieno; ottima la prestazione del Cs Installazioni, che batte 10 a 3 il Pub 13 Gobbi con il solito Busonero sugli scudi, mentre Daniele Sforzi è l’artefice del 12 a 3 inflitto dal Bar Copacabana al Braccagni. Nel girone C comanda il Ristorante Barbagianni che, guidato da Cosimi, ha la meglio per 9 a 3 sul Ghibli. Dietro, rimane in quota il Pasta Fresca Gori: la tripletta di Cipriani determina il 7 a 3 ai danni dell’Edil 2. Scoppiettante il match tra Alba e Tpt Pavimenti, terminato 11 a 8: a fare la differenza sono le triplette di Harizaj, Bregu e Zaimi. Nel gruppo D il Menaldi rimane capolista dopo la vittoria a tavolino sul Teleciancico, mentre il Gruppo Sfuso continua a inseguire dopo il 5 a 3 al Fiorista Patrizia (Coppola 3). Di sostanza anche la prestazione dell’Hellas Luisss, capace di battere 7 a 3 il Portone: in evidenza Bongiorno. Nel girone E solita ottima prestazione del Caffè Banda, che piega l’Afe Italia 6 a 2 con la doppietta di Bandini; Cinelli e Succi, invece, regalano il successo al Bar Nerazzurro sul tirato 5 a 4 contro il Sicar Gas, mentre il Vagagame si affida alla prestazione di Savonarola, autore di tre gol, per avere la meglio 5 a 2 contro l’Angolo Pratiche.
Nel gruppo F Lippi, Ciacci e Piselli trascinano i Colchoneros alla vittoria per 13 a 4 contro il Caffè Giannoni (Tino 4) e alla leadership del girone, visto che la Pizzeria da Marcello inciampa contro il Real Atlantic: Lanziano e Ville, infatti, confezionano il 10 a 6 finale, a nulla vale il poker di Massimo.

MUNDIALITO CALCIO A 5 FOLLONICA

Follonica

Nel girone A2 del torneo riservato alle vincenti, si fa strada il Caseificio Ranieri, che vince entrambe le gare disputate in settimana: prima Giannoni e compagni liquidano 6-2 l’Idea Sport (Vultaggio 2), poi è la doppietta di Ciampi a determinare il 5 a 0 ai danni del Pratoranieri Bar Ramazzotti, formazione che però ha modo di rifarsi con il 13 a 5 rifilato al Deportivo Chattanooga, in cui Salusti e Viggiani fanno la differenza. Infine, il Deportivo Chattanooga coglie i primi tre punti contro l’Idea Sport: 4 a 2 il finale, con tripletta di Grasso.
Nel gruppo B2, i tre gol di Ricchio non bastano al Galloway per superare l’Eden Park, che si impone 5 a 3, mentre il Bar Zio e Zia ha la meglio dopo una girandola di reti (9-8) contro il Real Tartana grazie a Cerboni e Bracciali. Il Real Tartana rialza però la testa dopo il 6 a 3 rifilato al Galloway, con Pietrych in grande spolvero. Nel girone C2, invece, grande protagonista è la Pasticceria l’Imposto, che supera piuttosto nettamente (9-2) il Massa Marittima 3 Archi con il duo Serri-Zaccariello. Pari per 1 a 1 nell’altra gara tra Idea Uomo e Ottica Bracci: a Gori risponde Ciompi.

Golfo

Nel girone D2 del tabellone riservato alle perdenti, Aloha Beach e Atletico Tiburon partono con il piede giusto: i gialloverdi, guidati da Benincasa e Murzi, si impongono 13 a 7 contro il Deportivo Eden Park, mentre le doppiette di Lari e Nunzi risultano decisive per il Tiburon contro il Tartana: 5 a 3 il risultato. Nel gruppo E2 tennistico 6 a 0 per il Follonica Sportweek ai danni dei Bagni Miramare, con cinquina risolutrice di Totti, mentre la doppietta di De Rose lancia il Muppet nel 2 a 1 con Caribia 2. Infine, nel girone F2, partenza sprint per la Limonaia che, grazie a un attacco bilanciato, piega l’Aloha Restaurant per 9 a 3; Bonelli e Biagini, invece, spingono la Pizzeria Tre Archi al 5 a 4 contro la Disperata Scarlino.

TORNEO POLVEROSA CALCIO A 5

Termina la fase a gironi del torneo di Polverosa. Nel gruppo A, il Berruti era già matematicamente primo, e viene superato nettamente (12-2) dal Galloroco, con Carrucola e Gagliardi in grande spolvero. Al secondo posto chiude un Atletico San Denì in crescita, che centra la terza vittoria consecutiva (6-4) contro il Pomonte. Infine, pareggio da fuochi d’artificio (9-9) tra la Fornace e l’Alimentari da Ciccio, con Lorenzo Maggiolini che risponde alle offensive della coppia Falciani-Melchionda.
Nel girone B il Lista Sport chiude al primo posto a punteggio pieno dopo il 9 a 6 inflitto al Cs Installazioni (Busonero 4): è Samuele Lubrano a suonare la carica per i suoi. Partita appassionante e ricca di gol tra Gialina Giardinaggi e Camping ai Delfini: nell’8 a 7 finale Casamonti, Santini e Pira risultano i migliori marcatori. Primo sorriso per l’Atletico Sangria, che si aggiudica lo scontro con la Cartolibreria Costanziello: 7 a 2 il finale, con tripletta di Covitto.

MAREMMA CUP CALCIO A 8 GROSSETO

Professionisti

La Maremma Cup Pro di calcio a 8 si tinge sempre più di gialloblù, con l’Hellas che si aggiudica aritmeticamente la fase a gironi: con una partita in più, infatti, Bonsanti e soci hanno cinque punti di margine sulla seconda prima dell’ultimo turno. Decisivo il 3 a 2 ai danni del Ludix, una partita in bilico fino al termine: le reti portano la firma di Rodriguez, Bonsanti e Rosi da una parte e di Corti e Tonelli dall’altra. Identico risultato per il Millwall, che acciuffa la prima vittoria contro il Joe Panino. Angelini e Cosimi suonano la carica per gli “inglesi”, di Grotti e Cretella i sigilli degli avversari.

Dilettanti

Nel girone A Terranova e Ottica Aprili continuano la propria marcia in vetta: il Terranova demolisce l’Edilcase per 5 a 0, con doppietta di Sandrelli e reti di Cenni, Pieraccini e Russo. Basta l’acuto di Falini, invece, all’Ottica Aprili, che piega 1 a 0 la Dynamo Ecoteti. Tris d’autore per il Tirli che con Giannelli, Corsali e Poggiali rimanda battuto (3-0) il Panificio Arzilli. Nel gruppo B, marcia forsennata dei Tenenti, già sicuri della prima posizione dopo il 4 a 1 rifilato all’Atletico Mozambico: il gol di Iazzetta non basta a fermare i vari Grotti, Mazza, Lanfrancotti e Ferrari. L’Ecista prova a mettere le mani sulla piazza d’onore con il 3 a 0 contro le Merendes: centri di Sciretta, Tusa e Bicocchi.

MEMORIAL CENTINI CALCIO A 5 FEMMINILE SEMIFINALI

Saranno Atletico per Niente e Marsiliana a giocarsi il titolo del Memorial Centini. Le semifinali hano visto il successo per 7 a 4 dell’Atletico per Niente sull’As Tribunale: gara nel complesso equilibrata e ben giocata, spezzata in due però dalla ormai collaudata coppia Migliorini-Di Maggio. Ancora più tirato il derby tra Marsiliana e Virtus Marsiliana, chiuso sul 3 a 2 a favore delle prime: la doppietta di Alocci e il sigillo di Fiorilli portano la Marsiliana in finale.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW