San Donato: otto punti in dieci partite. Troppi gli errori commessi da dicembre in poi…

Ripaldi (San Donato)

San Donato. Adesso è notte fonda in casa San Donato. I ragazzi di Ripaldi vengono battuti per 1 a 0 dal Monterotondo incassando la seconda sconfitta consecutiva e la quarta nel girone di ritorno.
Un involuzione che si legge chiara nei numeri. Solamente otto punti nelle ultime dieci partite con una media da zona retrocessione che ha allontanato prima dalla lotta al vertice poi anche da quella play off che adesso dista tre lunghezze. Sul banco degli imputati come sempre in questi casi è salito il tecnico Francesco Ripaldi, ma sembra che dopo il mercato di dicembre la squadra più che rinforzarsi (e Cosimi è un lusso per la categoria) ha perduto smalto e spirito di gruppo. In questa ottica è pesante la partenza di Matteo Pira che ha voluto essere ceduto per trovare più spazio a Sant’Andrea, ma forse qualcosa in più poteva essere fatto per trattenere il centrocampista. Certamente i play off devono essere il risultato minimo raggiungibile, viceversa sarebbe un fallimento certificato.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news