Grosseto fermato dal Montecatini in dieci, 1-1 rimedia Vanni

VALDINIEVOLE MONTECATINI – US GROSSETO 1-1

MONTECATINI – Bellini, Martinelli, Cardarelli (22′ st Citera), Falivena, Ghelardoni (8′ st Fedi), Panelli, Pagano, Tempesti (22′ st Malih), Palaj (1′ st Agostini), Diomande, Marcon. A disposizione: Cappellini, Moustafa, Malih, Prato, Tempestini, Fedi, Neuville, Agostini, Citera. All. Marselli

GROSSETO: Nunziatini, Pizzuto, Sabatini, Cretella, Ciolli, Gorelli, Camilli (40′ st Luci), Zagaglioni (12′ st Vanni), Molinari (37′ st Villani), Boccardi (27′ st Fratini), Pierangioli (37′ st Raito). A disposizione: Cipolloni, Lepri, Bianchi, Consonni, Raito, Luci, Fratini, Villani, Vanni. All. Magrini.

ARBITRO: Tassano (Gioffredi, Gaspari).

RETI: 15′ st Cardarelli, 26′ st Vanni

NOTE: espulso al 48′ del primo tempo Marcon per condotta violenta; ammoniti Ghelardoni, Panelli, Zagaglioni, Sabatini, Agostini. Recupero 5′ pt, 5′ st

 

BORGO A BUGGIANO (PT) – Il Grosseto viene fermato sull’uno a uno dal Montecatini. Occasione sprecata dai maremmani che disputano tutta la ripresa con la superiorità numerica, vanno sotto e poi Vanni la riequilibra.

Si gioca al Benedetti di Borgo a Buggiano (per l’inagibilità dell’impianto del Montecatini) e Magrini sceglie Molinari come punta centrale, il Grifone con Boccardi e Pierangioli sembra quasi a tre punte, ma in campo la partita vive di poche fiammate e il primo tempo stenta a offrire occasioni da gol. Montecatini che presidia bene con un’inedita difesa a quattro che barcolla solo al 24′ quando Boccardi è imbeccato in area e incrocia un destro che termina non di molto a lato.

Tante botte e poco calcio con un campo pieno di buche e la logica conseguenza è una gara con poche azioni degne di cronaca.

Nel recupero del primo tempo l’arbitro becca Marcon a commettere un fallo inutile a palla lontana su Cretella, per il centrocampista degli aironi è rosso diretto. Allontanato anche l’allenatore del Montecatini mister Marselli.

Dopo l’intervallo il Montecatini si presenza con un attaccante in meno e con Agostini in campo, proprio quest’ultimo ha la palla gol al 7′ st per portare i suoi in vantaggio: colpo di tacco di Tempesti a smarcarlo in area e destro diagonale che termina di poco largo rispetto alla porta difesa da Nunziatini.

Gioca meglio in dieci la formazione di Pagano che si libera sulla sinistra al 15′ st e serve al centro per l’inserimento di Cardarelli che controlla e trafigge il portiere del Grosseto. Al vantaggio del Montecatini risponde immediato Cretella con un tiro deviato che mette paura a Bellini.

Basta ragionare un poco al Grosseto per trovare il pari: al 26′ st Camilli lavora palla sulla fascia destra, crossa per Vanni che in sospensione batte sul secondo palo il portiere.

Subito dopo il pari Vanni ha l’occasione di raddoppiare con una palla regalata dalla difesa avversaria ma è il portiere Bellini a salvare di piede.

Il Grosseto spinge, bella la sventola di Cretella al 40′ st. Il Montecatini non concede spazi, Villani come sette giorni prima ha l’ultima chance ma Bellini lo anticipa in uscita bassa. Finisce 1-1, risultato da non buttare per la classifica sebbene il Fucecchio si porti a -7.

 

1 Comment
  1. Sesto 6 mesi ago
    Reply

    Risultato 《da non buttare》? Mi permetto di dissentire: una squadra come il Grosseto, che si chiama GROSSETO, che finalmente sta per risollevarsi un minimo dopo un’infinità di annate sciagurate, non può permettersi il lusso di pareggiare una gara come quella odierna, oltretutto in superiorità numerica per un tempo intero. Nessuno vuole drammatizzare e men che mai gufare, ma dobbiamo stare molto attenti, in quanto i due punti rosicchiati dal Fucecchio non sono affatto irrilevanti, nel senso che aprono uno scenario ben diverso da quello che si prospettava una settimana fa: significano una cosa molto semplice, ossia che, qualora il Fucecchio dovesse vincere le 4 partite restanti (cosa – direi – non impossibile né inverosimile), avremmo l’obbligo di fare almeno 6 punti, il che, per il Grifone visto oggi potrebbe non essere affatto una formalità. Banalizzando: ci siamo complicati la vita…e parecchio.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news