Calcio Eccellenza

Atletico Piombino: non basta l’ex Bigazzi. Nerazzurri battuti e la retrocessione è molto vicina

Sporting Cecina-Atletico Piombino 2-1
SPORTING CECINA: Cappellini, Pagliai, Giannini, Mane, Lorenzini F., Zoppi, Campisi, Biserni, Sarkodie, Frosinini, Righini. A disp.: Eutichi, Bellavia, Ferrone, Biondi, Pannocchi, Barozzi, Rigoni, . All.: Di Tonno
ATLETICO PIOMBINO: Rossi, Borneti, Quarta, Rocchiccioli J., Cecchini, Rocchiccioli T., Catalano, Zaccaria, Principe, Bigazzi, Calabrese. A disp.: Favilli, Mormina, Bartoli, Spigoni, Giuliano, Braschi, Petrone, Dervishi. All.: Serena
ARBITRO: Giordano di Grosseto
RETI: 21′ Campisi, 37′ Bigazzi, 10′ st. Campisi (rig) 

Venturina. Sul terreno di gioco di Venturina la partita che doveva essere della speranza diventa quella della materializzazione della retrocessione, che adesso è molto vicina.
I ragazzi di Serena vengono battuti dallo Sporting Cecina per 2 a 1 al termine di una partita dagli aspetti tecnici non certamente esaltanti che ha visto i padroni di casa andare in vantaggio al 21′ con Campisi. La reazione degli ospiti però non si fa attendere e proprio l’ex Bigazzi al 37′ riusciva ad accendere la luce con il gol del pari. Nella ripresa il Piombino cerca di fare qualcosa in più ma è ancora Campisi al 10′ su calcio di rigore a riportare avanti i cecinesi che riescono a portare a casa il risultato nonostante il forcing dei nerazzurri. Ancora una giornata-no di una stagione da dimenticare. Adesso c’è da pensare al futuro per programmare e ripartire con molta probabilità dal campionato di Promozione.

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.