Connect with us

Calcio

Cipriani: “Il Montiano lotterà fino alla fine”

Published

on

MONTIANO. Abbiamo ai nostri microfoni il presidente del Montiano, Alessandro Cipriani, che ha voluto precisare su alcuni episodi e situazioni riguardanti la propria squadra.

“Credo sia doveroso, da parte mia, rispondere a coloro che fanno illazioni sul comportamento della società Montiano accusandola di aver fatto una squadra per la seconda categoria con la consapevolezza di una sicura retrocessione. Le persone che gravitano intorno al Montiano possono confermare quanto, ognuno di noi, metta anima, corpo e tutte le risorse possibili (economiche e non) per cercare di far crescere questa società e questa squadra. Queste persone meritano il rispetto di tutto l’ambiente calcistico e non certi tipi di accuse. Inoltre la nostra squadra, costruita per salvarsi e non per retrocedere, ha cercato in tutti i modi di ottenere il proprio obiettivo, lo continuerà a fare fino all’ultimo momento disponibile e vi assicuro che onorerà il campionato anche se la matematica dovesse condannarci anticipatamente. Abbiamo avuto diverse problematiche e i risultati sperati non sono arrivati ma questo non cambia quello che rappresenta la nostra società fatta di grandi persone che per primo obiettivo hanno quello di trasmette i giusti principi di sport, socializzazione e divertimento. Prima di parlare del Montiano pensateci bene…”

Advertisement
2 Comments

2 Comments

  1. il giaguaro di grosseto

    17 Mar 2016 at 16:12

    Eravate retrocessi lo scorso anno e quest’ anno ripeto voi e montorgiali sapevate da agosto di fare questa fine

  2. Alessandro Cipriani

    18 Mar 2016 at 08:55

    Se lo sapevi potevi dirmelo prima…risparmiavo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi