Promozione: le ultimissime e i convocati per le quattro formazioni maremmane

Nella foto Federico Bianchi (Albinia)

Qui Manciano. Il Manciano è atteso, nel ventunesimo turno di Promozione, dalla trasferta di Perignano dove affronterà il Fratres. I biancorossi di Morello sono penultimi con 15 punti, solo 4 in più del fanalino di coda Rosignano, che mercoledì ha battuto 4-3 l’Atletico Etruria in una gara di recupero. Mancherà il portiere titolare Del Duchetto, squalificato per due giornate. La squadra maremmana ha bisogno di punti in un momento dove classifica e morale sono bassi, in particolare la prima. Fondamentale evitare una nuova sconfitta.
I convocati: Surugiu e Tognozzi (portieri), Abelli, Lemme, Paliciuc, Gallitano, Troili, Paolini, Berna, Moneti, Gravina, Franci, Galli, Merli, Catrin, Boggi, Ballerini, Ragone.

Qui Albinia. Dopo tre sconfitte consecutive, immeritate e sfortunate, l’Albinia domenica affronterà al Combi il San Donato, nel derby maremmano, il San Donato, con l’obbiettivo unico di vincere. Non sarà facile ma nemmeno impossibile. Gara incerta nel pronostico a prescindere dalla classifica. Il tecnico albiniese Minucci dovrà fare a meno, tutti per squalifica, di Andrea Negrini, Antonio e Mattia Zaccariello.
I convocati: Beligni e Notari (portieri), Amorfini, Mecarozzi, Lorenzini, Kacka, Pollizzotto, Pallassini, Serdino, Russo, Luca Negrini, Nicola Marchi, Coli, Bigliazzi, Moschetto, Dell’Anno, Agnelli, Castelli.

Qui San Donato. Archiviato l’amaro derby casalingo perso con il Fonteblanda, il San Donato, quarto in classifica insieme al Forcoli Valdera, domenica è atteso da un altro incontro “fra maremmane”, quello che si disputerà al Combi con l’Albinia. Un incontro delicato tra due squadre che posso concedersi, teoricamente, solo di vincere. In campo invece, nel calcio, le soluzioni sono tre: 1/X/2. La “Ics” vale poco per entrambe, forse qualcosa in più solo per i donatini, non certo per i rossoblu di Minucci. Sfida aperta, e, si presume, spettacolare. Fra i convocati dal tecnico bianco verde Michele Cinelli ci sono anche Angelini e Tamalio, ma la loro presenza non è certa, essendo entrambi alle prese con qualche leggero infortunio.
Convocati: Storai e Ritondale (portieri), Tonini, La Spina, Agnelli, Tamalio, Lupi, Savini, Pira, Rigutini, Rispoli, Angelini, Belhijou, Catella, Bresciani, Anichini, Amorevoli.

Qui Fonteblanda. Reduce dal brillantissimo successo esterno colto al Burioni nel derby vinto con il San Donato, all’armenti il Fonteblanda ospita il Fucecchio, prima in classifica insieme al San Miniato Basso. I neroverdi sono a tre punti di distanza dal Donoratico, la più vicina delle squadre attualmente salve. L’avversario è temibile, ma la squadra di Ripaldi ha mostrato che può puntare anche ad un eventuale successo.
I convocati: Bartali e Angiolini (portieri), Gentili, Ricci, Batazzi, Pavin, Toninelli, D’Orso, Melchionda, Picchianti, Maggio, Gallo, Montefusco, Mazzieri, Magnani, Ingrossi, Falciani, Gabotti.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW