Grosseto doppia multa, ancora guai per la gara della Juniores

GROSSETO – Quasi mille euro di multa per il Grosseto Fc a seguito delle decisioni prese dalla giustizia sportiva. In primis ci sono duecento euro di sanzione comminati per l’accensione di un fumogeno da parte dei tifosi del Grosseto durante l’incontro col Cynthia a Genzano. Da segnalare inoltre nel comunicato della Lega la squalifica per un turno a Nikola Olivieri (quinta ammonizione) che salterà la gara di domenica col Muravera.

Prosegue lo strascico della partita Juniores Nazionali Grosseto-Voluntas Spoleto terminata 1-1. Sono settecento gli euro di multa inflitti alla società maremmana <<per avere – si legge nel referto – propri sostenitori in numero di 5, posizionati dietro un A.A., dopo la notifica di un provvedimento disciplinare nei confronti di un calciatore della propria squadra, fino al termine della gara, rivolto espressioni ingiuriose, offensive e minacciose all’indirizzo della Terna arbitrale. Al termine della partita, inoltre, un gruppo di circa 20 persone riconducibili alla medesima società sostava davanti l’ingresso del campo di gioco nell’area in prossimità degli spogliatoi e tentava di forzare il cancello>>.

La società biancorossa pare intenzionata a perseguire gli autori del gesti individuati nel referto.

4 Comments
  1. Grifone nato 4 anni ago
    Reply

    Signor Galgani e a tutti i responsabili di Grosseto sport, perché non fate una campagna di sensibilizzazione per quei “tifosi” che per fare il tifo credono che sia necessario accendere fumogeni che hanno il solo risultato di far prendere una multa al Grosseto. Non mi sembra una casa ne educata, ne civile e tantomeno rispettosa verso chi è venuto a investire nella nostra squadra.

  2. cuorebiancorosso 4 anni ago
    Reply

    la società se c’è batta un colpo.una società seria ,anzi normale, quando accadono questi fatti non fa parlare i subalterni, allenatori in prima e in seconda il massaggiatore il responsabile dei babbi ma ordina il silenzio assoluto e prende in mano la situazione.con camilli nessun subalterno avrebbe rilasciato interviste.nemmeno per scherzo

    • ser 4 anni ago
      Reply

      perchè quella era una società seria…………………

    • babacars 4 anni ago
      Reply

      ma l’allenatore della juoniores del Grosseto ha assolutamente negato fosse successo qualcosa. dove sarà il vero?

Rispondi a babacars Annulla risposta

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news